1. Al maestro di coro. Secondo "I gigli del testimonio". Miktam. Di Davide. Per l'apprendimento.

2. Quando combatteva contro Aram Nacaraim e Aram Soba, e tornò Ioab e percosse Edom nella Valle delle saline: dodicimila (soldati nemici uccisi).

3. O Dio, ci hai rigettati, ci hai dispersi, ti sei sdegnato; ma ora liberaci di nuovo!

4. Hai scosso la terra, l'hai dilaniata: guarisci le sue ferite, perché vacilla.

5. Cose dure hai fatto sperimentare al tuo popolo, ci hai dato a bere vino da vertigini.

6. Hai concesso un vessillo a quelli che ti temono affinché possano fuggire dinanzi all'arco.

7. Affinché siano salvi i tuoi diletti, porta salvezza con la tua destra ed esaudiscici.

8. Dio parla nel suo santuario: "Esulterò e spartirò Sichem, dividerò la valle di Succot.

9. Mio è Gàlaad e mio è Manasse, Efraim è l'elmo del mio capo, Giuda è il mio scettro,

10. Moab il catino del mio lavacro, su Edom getto via il mio calzare, sulla Filistea io voglio esultare".

11. Chi vorrà portarmi nella città munita? Chi vorrà guidarmi fino a Edom?

12. Non sei stato forse tu, o Dio, a rigettarci? E non esci più, o Dio, alla testa delle nostre schiere?

13. Dacci il tuo aiuto contro l'avversario, vana è infatti la vittoria dell'uomo.

14. In Dio faremo prodigi, sarà lui a calpestare i nostri avversari.



Livros sugeridos


“Mesmo quando perdemos a consciência deste mundo, quando parecemos já mortos, Deus nos dá ainda uma chance de entender o que é realmente o pecado, antes de nos julgar. E se entendemos corretamente, como podemos não nos arrepender?” São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.