1. Per il maestro di coro. Salmo. Di Davide. Signore, tu mi scruti e mi conosci.

2. Tu sai se mi siedo e se mi alzo; tu intendi il mio pensiero da lontano.

3. Tu esplori il mio cammino e la mia sosta: tutte le mie vie ti sono familiari.

4. Sì, non c'è parola nella mia bocca che tu non conosca perfettamente.

5. Alle spalle e di fronte tu mi stringi; tu poni su di me la tua mano.

6. Stupenda è per me la tua conoscenza, talmente alta che non riesco a raggiungerla.

7. Dove potrei andare lontano dal tuo spirito? Dove fuggire, lontano dalla tua presenza?

8. Se scalassi i cieli, là tu sei! Se discendessi negli inferi, anche là tu sei!

9. Se raggiungessi le ali dell'aurora e riuscissi ad abitare al di là del mare,

10. sì, anche là mi guiderebbe la tua mano, mi prenderebbe la tua destra.

11. Allora ho detto: "Almeno le tenebre mi potrebbero coprire, la notte mi potrebbe racchiudere".

12. Ebbene, non sono oscure per te le tenebre, e la notte risplende come il giorno, come le tenebre così è la luce.

13. Sì, tu hai plasmato i miei reni, mi hai tessuto nel grembo di mia madre.

14. Ti rendo grazie perché sono stato formato in modo stupendo: stupende sono le tue opere! La mia anima lo riconosce appieno.

15. Non ti erano nascoste le mie membra, quando fui formato nel segreto, ricamato nel profondo della terra.

16. Tutti i miei giorni videro i tuoi occhi; nel tuo libro erano scritti tutti quanti: vennero fissati i giorni quando neppur uno di essi esisteva ancora.

17. Quanto difficili sono per me i tuoi pensieri, quanto grande il loro numero, o Dio!

18. Se volessi contarli, son più della sabbia; giunto alla fine, sono tuttora con te.

19. Voglia tu, o Dio, sterminare l'empio! Gli uomini di sangue s'allontanino da me!

20. Essi dicono di te cose inique; si sono sollevati, ma invano, contro di te.

21. Non odio forse quelli che ti odiano? Non ho forse in orrore chi a te si ribella?

22. Di odio pieno io li detesto: essi sono nemici per me.

23. Scrutami, o Dio, e conosci il mio cuore; saggiami e conosci i miei pensieri.

24. Vedi se c'è in me una via di menzogna e guidami nella via eterna.



Livros sugeridos


“Ouço interiormente uma voz que constantemente me diz: Santifique-se e santifique!” São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.