1. Al maestro di coro. Su "Idutun". Di Asaf. Salmo.

2. La mia voce sale a Dio e grido aiuto. La mia voce sale a Dio, finché mi ascolti.

3. Nel giorno dell'angoscia io cerco il Signore, nella notte è protesa la mia mano e non si stanca; rifiuta ogni conforto l'anima mia.

4. Penso a Dio e sospiro; rifletto, e viene meno il mio spirito.

5. Tengo aperte le mie palpebre, sono turbato e taccio.

6. Ripenso ai giorni passati, gli anni lontani

7. ricordo. Medito di notte nel mio cuore, rifletto, e il mio spirito indaga:

8. "Forse il Signore rigetta per sempre? Non vorrà forse mostrarsi benevolo?

9. E' forse venuta meno la sua parola per le generazioni venture?

10. Forse che Dio s'è dimenticato di aver pietà? Oppure ha offuscato nell'ira la sua compassione?".

11. E concludo: "Ecco il mio tormento: che sia mutata la destra dell'Altissimo".

12. Ricorderò le gesta del Signore. Sì, voglio ricordare le tue meraviglie fin dai tempi antichi.

13. E mediterò su tutto il tuo operato e considererò tutte le tue gesta.

14. O Dio, nella santità è la tua via; quale dio è grande come il nostro Dio?

15. Tu sei l'unico Dio che compie prodigi, la cui potenza si conosce fra i popoli:

16. hai riscattato col tuo braccio il tuo popolo, i figli di Giacobbe e di Giuseppe.

17. Ti videro le acque, o Dio, ti videro le acque e tremarono, sussultarono gli abissi.

18. Rovesciarono acqua le nubi, fecero udire la loro voce i cieli, perfino le tue saette guizzarono.

19. Il fragore del tuono nel turbine, i tuoi fulmini rischiararono il mondo, la terra fremette e sussultò.

20. S'aprì nel mare la tua via, i tuoi sentieri nella massa d'acqua; ma rimasero invisibili le tue orme.

21. Guidasti il tuo popolo come un gregge per mano di Mosè e di Aronne.



Livros sugeridos


“Que Nossa Senhora nos obtenha o amor à cruz, aos sofrimentos e às dores.” São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.