1. Di Davide. Benedici il Signore, anima mia, quanto è in me benedica il suo santo nome.

2. Benedici il Signore, anima mia; non tenere in oblìo nessuno dei suoi benefici.

3. Egli ha perdonato tutte le tue colpe, ti ha guarito da ogni malattia;

4. ha strappato dalla fossa la tua vita; della sua grazia e misericordia ti ha incoronato;

5. ha saziato d'ogni bene la tua età; s'è rinnovato come di aquila il tuo vigore giovanile.

6. Il Signore ha fatto atti di giustizia, gesti di equità verso tutti gli oppressi.

7. Fece conoscere a Mosè le sue vie, ai figli d'Israele le sue azioni.

8. Benevolo e pietoso è il Signore, lento all'ira e grande in misericordia;

9. non dura per sempre la sua contestazione, non conserva in eterno la sua ira.

10. Non ci ha trattati secondo i nostri peccati; non ci ha ripagati in base alle nostre colpe.

11. Sì, com'è alto il cielo in confronto della terra, così è grande la sua misericordia sopra quelli che lo temono;

12. come l'oriente dista dall'occidente, tanto allontanò da noi le nostre colpe.

13. Come un padre ha pietà per i suoi figli, così il Signore ha pietà per quanti lo temono.

14. Sì, egli conosce di che siamo fatti, egli si ricorda che siamo polvere.

15. Come l'erba sono i giorni dell'uomo, come il fiore del campo così egli fiorisce.

16. Lo sfiora il vento ed egli scompare, il suo posto più non si trova.

17. La misericordia del Signore è da sempre, dura un'eternità su quanti lo temono; la sua giustizia raggiunge i figli dei figli

18. per quanti custodiscono la sua alleanza e si ricordano di osservare i suoi precetti.

19. Il Signore ha eretto il suo trono nel cielo, la sua regalità domina su tutto.

20. Benedite il Signore, angeli suoi, voi prodi, esecutori dei suoi comandi, sempre pronti al cenno della sua parola.

21. Benedite il Signore, voi tutte sue schiere, voi suoi ministri, esecutori del suo volere.

22. Benedite il Signore, voi tutte sue opere, in qualunque parte del suo dominio. Benedici il Signore, anima mia.



Livros sugeridos


“Há alegrias tão sublimes e dores tão profundas que não se consegue exprimir com palavras. O silêncio é o último recurso da alma, quando ela está inefavelmente feliz ou extremamente oprimida!” São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.