1. Preghiera. Di Davide. Odi, o Signore, la mia giustizia, fa' attenzione al mio lamento, ascolta la mia preghiera, che non sta su labbra false.

2. Dal tuo cospetto procede il mio giudizio, i tuoi occhi vedano ciò che è retto.

3. Scruta il mio cuore, vaglialo nella notte, provami nel crogiolo: in me non troverai alcun crimine; non trasgredisce la mia bocca

4. secondo l'operato umano; con la parola delle tue labbra dalle vie del violento mi sono custodito,

5. tenendo i miei passi sulle tue orme, perché non vacillassero i miei piedi.

6. Io ti chiamo, o Dio: tu mi rispondi. Sono certo che verso di me tendi le tue orecchie: ascolta il mio dire.

7. Fa' risplendere le tue misericordie, tu che salvi dai loro avversari quanti cercano rifugio nella tua destra.

8. Custodiscimi come la pupilla dell'occhio, all'ombra delle tue ali nascondimi,

9. dal cospetto dei malvagi che mi usano violenza, dai nemici mortali che da ogni parte mi stringono.

10. Hanno serrato le loro viscere, hanno in bocca parole arroganti;

11. stanno in agguato, mi hanno già circondato, volgono i loro occhi per prostrarmi a terra.

12. La sua somiglianza è quella del leone che brama la preda e del leoncello che sta in agguato.

13. Sorgi, o Signore, affronta il suo volto e abbattilo; con la tua spada scampa l'anima mia dall'empio,

14. con la tua mano, o Signore, dai morti, cui è venuta meno la sorte fra i vivi; delle tue recondite provviste riempi il loro ventre. Si saziano i figli e ne lasciano un resto per i loro piccoli.

15. Io nella giustizia voglio contemplare il tuo volto; voglio saziarmi, al mio risveglio, della tua presenza.



Livros sugeridos


“Quanto mais te deixares enraizar na santa humildade, tanto mais íntima será a comunicação da tua alma com Deus”. São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.