1. Al maestro di coro. Con strumento a corda. Salmo. Di Davide.

2. Al mio grido rispondimi, o Dio della mia giustizia; nell'angustia fammi largo; abbi pietà di me e ascolta la mia preghiera.

3. O figli d'uomo, fino a quando la mia gloria terrete in obbrobrio, amerete la vanità, ricercherete la menzogna?

4. Ma sappiate che il Signore mi elargì la sua misericordia; il Signore ascolta quando a lui elevo il mio grido.

5. Riflettete nei vostri cuori, ma non peccate; adiratevi nei vostri giacigli, ma tacete;

6. offrite sacrifici legittimi e abbiate fiducia nel Signore.

7. Molti sono quelli che dicono: "Chi ci farà gustare il bene? Fuggita è da noi, o Signore, la luce del tuo volto".

8. Gioia hai posto nel mio cuore più di quando abbondino grano e mosto.

9. In pace, appena mi corico, m'addormento, poiché tu, o Signore, anche se solo, in sicurezza mi fai riposare.





“Pobres e desafortunadas as almas que se envolvem no turbilhão de preocupações deste mundo. Quanto mais amam o mundo, mais suas paixões crescem, mais queimam de desejos, mais se tornam incapazes de atingir seus objetivos. E vêm, então, as inquietações, as impaciências e terríveis sofrimentos profundos, pois seus corações não palpitam com a caridade e o amor. Rezemos por essas almas desafortunadas e miseráveis, para que Jesus, em Sua infinita misericórdia, possa perdoá-las e conduzi-las a Ele.” São Padre Pio de Pietrelcina