1. Alla tua bocca la tromba come una sentinella sopra la casa del Signore, perché han trasgredito la mia alleanza e alla mia legge si son ribellati!

2. Essi gridino pure: "Dio d'Israele, noi ti conosciamo!";

3. Israele ha rigettato il bene, il nemico lo inseguirà.

4. Hanno creato dei re, ma senza il mio consenso, han creato dei capi, ma a mia insaputa; han fabbricato con l'argento e con l'oro i loro idoli per la loro rovina.

5. Sì, è ributtante il tuo vitello, Samaria! La mia ira s'infiamma contro di esso; fino a quando rimarranno immondi

6. i figli d'Israele? Esso è opera di un artigiano, non è un Dio! Sì, in fiamme andrà il vitello di Samaria.

7. Seminano vento, mietono tempesta: il frumento è senza spiga, non farà farina; e se la farà, la divoreranno gli stranieri.

8. Israele è divorato; ormai sono tra le nazioni come un oggetto che non piace più;

9. perché essi son saliti verso Assur, asino solitario e ritirato, Efraim si è comprato degli amanti.

10. Anche se li comprano tra le nazioni, ecco io li disperderò ed essi cesseranno ben presto di consacrare re e capi.

11. Efraim ha moltiplicato gli altari, ma gli altari gli sono serviti per peccare.

12. Scriva io pure una quantità di leggi, son ritenute come quelle d'uno straniero.

13. Amano i sacrifici: li offrano pure! La loro carne, la mangino pure! Il Signore non li gradisce. Ormai sta per ricordarsi delle loro colpe e per punire i loro peccati: essi ritorneranno in Egitto.

14. Israele ha dimenticato il suo Creatore e ha costruito i suoi palazzi; Giuda ha moltiplicato le sue fortezze. Io manderò il fuoco sulle sue città che ne distruggerà i palazzi!



Livros sugeridos


“Mesmo a menor transgressão às leis de Deus será levada em conta.” São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.