1. Allora il Signore rispose a Giobbe di mezzo al turbine così:

2. "Chi è colui che denigra la provvidenza con parole insensate?

3. Cingiti i fianchi come un prode: ti interrogherò e tu mi istruirai.

4. Dov'eri quando io mettevo le basi della terra? Dillo, se hai tanta sapienza!

5. Chi fissò le sue proporzioni, se lo sai, e chi tracciò per essa la linea?

6. Dove affondano i suoi pilastri, o chi pose la sua pietra angolare,

7. mentre le stelle del mattino giubilavano unite, e plaudivano tutti i figli di Dio?

8. Chi racchiuse tra due battenti il mare, quando uscì impetuoso dal seno materno,

9. quando gli diedi le nubi per vestirsi e la foschia per fasciarsi?

10. Poi gli imposi un limite, fissando catenacci e porte.

11. E gli ingiunsi: "Fin qui arriverai e non oltre, qui si arresterà la superbia delle tue onde!".

12. Hai tu un solo dei tuoi giorni comandato al mattino e assegnato all'aurora il suo posto,

13. perché afferri la terra ai suoi angoli e ne scuota i malvagi?

14. Allora la terra si trasforma come creta sotto il sigillo, e si tinge come un vestito.

15. Allora è negata al malvagio la luce di essa ed è spezzato il braccio altero.

16. Sei mai giunto alle sorgenti del mare, o hai passeggiato sul fondo dell'abisso?

17. Ti sono state indicate le porte della morte e hai visto i portali dell'ombra funerea?

18. Ti sei reso conto dell'ampiezza della terra? Dillo, se sai tutto questo!

19. Per quale via si va dove abita la luce? e le tenebre dove hanno dimora?

20. Potresti tu condurle al loro posto, dato che conosci il sentiero delle loro case?

21. Tu lo sai, perché allora eri già nato, ed il numero dei tuoi anni è assai grande.

22. Sei mai entrato nei serbatoi della neve, hai potuto vedere i depositi della grandine,

23. che io tengo in serbo per il tempo della tribolazione, per il giorno di lotta e di battaglia?

24. Da quale parte si diffonde la luce? Per dove lo scirocco invade la terra?

25. Chi ha scavato il canale per le acque torrenziali, e una strada alla nube tonante,

26. per far piovere su una terra disabitata, su un deserto, dove non c'è uomo,

27. per saziare regioni desolate e squallide e far germogliare e spuntare l'erba?

28. La pioggia ha forse un padre? Chi genera le gocce di rugiada?

29. Da quale seno è nato il ghiaccio, e la brina del cielo chi l'ha generata?

30. Le acque si solidificano come pietra e la faccia dell'abisso si raggela.

31. Puoi tu annodare i legami delle Pleiadi, o sciogliere i vincoli di Orione?

32. Fai tu spuntare la costellazione a suo tempo, e guidi tu l'Orsa con i suoi piccini?

33. Conosci forse le leggi del cielo e determini tu i loro influssi sulla terra?

34. Puoi tu dar ordini alle nubi, perché una massa d'acqua ti inondi?

35. Scagli tu i fulmini e partono dicendoti: "Eccoci"?

36. Chi ha concesso all'ibis la sapienza, e chi ha dato al gallo intelligenza?

37. Chi può contare le nubi con esattezza, e chi riversa gli otri del cielo,

38. quando la polvere si fonde in una massa e le zolle si attaccano insieme?

39. Vai tu a caccia di preda per la leonessa e sazi la fame dei leoncelli,

40. quando sono accovacciati nelle tane, o stanno in agguato fra le macchie?

41. Chi procaccia il nutrimento al corvo, quando i suoi nati gridano verso Dio e si agitano per mancanza di cibo?



Livros sugeridos


“Se precisamos ter paciência para suportar os defeitos dos outros, quanto mais ainda precisamos para tolerar nossos próprios defeitos!” São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.