1. Beato l'uomo che non incespica con la lingua, e non è afflitto dalla pena del peccato.

2. Beato chi la coscienza non rimprovera e non ha perduto la sua speranza.

3. All'uomo gretto la ricchezza non sta bene; forse serve l'argento a chi è avido?

4. Chi raccoglie con le privazioni raccoglie per gli altri; costoro potranno sperperare i suoi beni.

5. Chi è nocivo per sé come sarà utile agli altri? Egli non si godrà le sue ricchezze.

6. Non c'è peggio dell'uomo che risparmia con se stesso, questa è la ricompensa del suo errore:

7. se fa il bene lo fa per distrazione, ma alla fine sarà manifesto il suo errore.

8. L'uomo dall'occhio cupido è un perverso, volta la sua faccia e non vede il bisogno.

9. L'occhio cupido non si sazia con la sua parte, l'iniqua ingiustizia gli dissecca l'anima.

10. L'occhio malvagio invidia il pane altrui, perciò la sua tavola è vuota.

11. Figlio, goditi quanto possiedi, ma offri al Signore sacrifici generosi.

12. Ricòrdati che la morte non perde tempo, né ti è stato rivelato il patto con gl'inferi.

13. Prima della morte fa' del bene all'amico, impégnati quanto puoi per aiutarlo.

14. Non privarti dei giorni lieti, e non ti sfugga nulla di un desiderio legittimo.

15. Non lascerai ad altri il frutto delle tue fatiche, e non passerà agli eredi il frutto dei tuoi sacrifici?

16. Da' e prendi, goditi la vita, perché negl'inferi non si cerca l'allegria.

17. Ogni carne invecchia come un mantello, perché da sempre vige questo patto: tu devi morire.

18. Come foglie verdeggianti su florido albero, alcune cadono e altre germogliano, così è per la razza di carne e di sangue, alcuni muoiono e altri nascono.

19. Ogni opera corruttibile passa, e chi la compie sparisce con essa.

20. Beato l'uomo che si dedica alla sapienza, che riflette con l'intelligenza,

21. che medita in cuore le sue vie e penetra nei suoi segreti.

22. Esci dietro ad essa come un cacciatore, e sta' in agguato là dove passa.

23. Chi la spia attraverso le finestre, l'ascolta attraverso le sue porte,

24. s'accampa vicino alla sua casa, pianta il picchetto tra le sue mura

25. e pone la tenda al suo fianco, abitando nella dimora d'ogni bene,

26. costui ha posto i figli al suo riparo e risiede all'ombra dei suoi rami;

27. essa lo proteggerà dal calore ed egli abiterà nella sua gloria.



Livros sugeridos


“Comunguemos com santo temor e com grande amor.” São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.