1. che resiste per dar forza e aiuto a me".

2. "Ora ti annunzio la verità: ancora tre re sorgeranno per la Persia, un quarto poi accumulerà una ricchezza più grande di tutti. Quando, grazie alla sua ricchezza, sarà diventato potente, insorgerà contro tutti i regni di Grecia.

3. Sorgerà quindi un re potente, dominerà sopra un grande impero e farà quello che vorrà.

4. Ma quando costui sarà diventato forte, il suo regno sarà frantumato e sarà diviso ai quattro venti del cielo, ma non per la sua posterità, né sarà una potenza come la potenza che egli ha avuto. Il suo regno sarà estirpato e dato ad altri, anziché alla sua discendenza.

5. Il re del sud diventerà forte; uno dei suoi prìncipi sarà più forte di lui e il suo dominio sarà più grande del dominio di lui.

6. Dopo qualche tempo essi si alleeranno e una figlia del re del sud verrà dal re del nord per ratificare gli accordi. Ma ella non conserverà la forza del suo braccio e la sua discendenza non sopravvivrà; sarà tradita lei, colui che l'accompagna, il suo bambino e chi la sosteneva. Ai suoi tempi

7. un rampollo sorgerà dalle sue radici al posto suo. Costui marcerà contro l'esercito e penetrerà dentro la fortezza del re del nord; agirà contro costoro e vincerà.

8. Porterà via come preda in Egitto anche i loro dèi con i loro idoli, i loro vasi preziosi d'oro e d'argento. Egli per molti anni starà lontano dal re del nord.

9. Andrà nel regno del re del sud e tornerà nel suo territorio.

10. Suo figlio si armerà e raccoglierà una moltitudine di forze valorose, verrà contro di lui, strariperà, sommergerà; poi ritornerà e si spingerà fin dentro la fortezza.

11. Allora il re del sud, infuriato, uscirà a combattere contro il re del nord; costui metterà in piedi una grande armata, ma una grande moltitudine sarà data in suo potere.

12. La moltitudine sarà spazzata via e il suo cuore si inorgoglirà; abbatterà miriadi, ma non acquisterà forza.

13. Il re del nord ritornerà, metterà in piedi un'armata più grande della precedente e dopo qualche tempo verrà decisamente con una grande armata e con molto equipaggiamento.

14. In quei tempi molti insorgeranno contro il re del sud, e alcuni violenti del tuo popolo si leveranno perché si porti a compimento la visione, ma cadranno.

15. Il re del nord verrà e costruirà un terrapieno per occupare la città fortificata. Le forze del sud non resisteranno e nemmeno il manipolo dei soldati scelti avrà la forza di resistere.

16. Colui che gli viene contro farà quello che vorrà e nessuno gli potrà resistere; egli si fermerà nel paese dello Splendore e la distruzione sarà in suo potere.

17. Poi deciderà di venire con la forza di tutto il suo regno e farà un'alleanza con lui, dandogli in moglie una delle sue figlie per distruggerlo; ma la cosa non riuscirà, non avrà successo.

18. Si volgerà quindi verso le isole e ne occuperà molte; ma un comandante porrà fine alla sua arroganza, senza che lui possa ritorcere l'oltraggio contro costui.

19. Allora si rivolgerà verso le città fortificate del suo paese, ma sarà travolto, cadrà e non si ritroverà più.

20. Un altro sorgerà al suo posto; costui farà passare un esattore nello splendore del suo regno. Dopo breve tempo però sarà stroncato, ma non pubblicamente né in guerra".

21. "Al suo posto sorgerà un miserabile, a cui non verrà concessa la dignità reale; ma si insinuerà pacificamente e si impadronirà del regno con intrighi.

22. Le forze dell'inondazione saranno schiacciate davanti a lui e saranno infrante, come pure un principe dell'alleanza.

23. Quando si sarà fatta lega con lui, egli ordirà intrighi e diventerà forte in un piccolo popolo.

24. Indisturbato verrà nelle regioni più fertili della provincia e farà quello che non avevano fatto i suoi avi né gli avi dei suoi avi. Distribuirà tra di loro spoglie, bottino e ricchezze; concepirà piani contro la città forte, ma solo per un certo tempo.

25. Egli rivolgerà la sua forza e il suo cuore contro il re del sud con un grande esercito. Il re del sud si preparerà alla guerra con un esercito grande e molto forte, ma non resisterà, perché si formeranno complotti contro di lui.

26. Proprio coloro che condividono la sua stessa mensa lo rovineranno, il suo esercito sarà sopraffatto e molti cadranno feriti.

27. I due re, avendo il loro cuore rivolto al male, sedendo alla stessa mensa, si inganneranno a vicenda. Ma a nulla gioverà, perché la fine non è ancora fissata.

28. Egli prenderà la via del ritorno verso il suo paese con grande ricchezza, ma il suo cuore sarà contro l'alleanza santa. Compiuto quello che vorrà, ritornerà al suo paese.

29. Al tempo fissato ritornerà nel sud, ma questa volta non sarà come la prima.

30. Le navi dei Kittim verranno contro di lui ed egli rimarrà senza coraggio. Al suo ritorno infierirà contro l'alleanza santa; egli agirà e nuovamente si intenderà con coloro che abbandonano l'alleanza santa.

31. Le sue forze si leveranno a profanare il santuario-fortezza; aboliranno il sacrificio perpetuo e innalzeranno l'abominio della desolazione.

32. Con lusinghe farà apostatare i prevaricatori dell'alleanza; ma il popolo di coloro che conoscono il loro Dio rimarrà saldo e agirà.

33. I maestri del popolo cercheranno di illuminare le folle, ma cadranno per la spada, il fuoco, la prigionia e l'esilio per lunghi giorni.

34. Mentre essi cadranno, pochi verranno in loro aiuto, molti si assoceranno ad essi senza sincerità.

35. Tra i dotti ci sarà chi soccomberà, perché tra di loro alcuni siano provati, eletti, purificati sino al tempo della fine, perché ancora il tempo non è fissato.

36. Il re agirà secondo il suo piacere, si esalterà e si eleverà al di sopra di ogni dio e contro il Dio degli dèi dirà cose inaudite. Egli avrà successo finché la collera sia al colmo, perché quanto è decretato si compirà.

37. Non avrà riguardo per gli dèi dei suoi avi né per la dea favorita delle donne; non avrà riguardo per nessuna divinità, perché si innalzerà al di sopra di tutto.

38. Al loro posto adorerà il dio delle fortezze; adorerà con oro, argento, pietre preziose e gioielli un dio che i suoi padri non hanno conosciuto.

39. Prenderà come difensori delle fortezze genti di un dio straniero. Ricolmerà di onore coloro che egli riconoscerà, darà loro il potere su molti e in ricompensa darà loro la terra in possesso".

40. "Al tempo della fine il re del sud si affronterà con lui. Il re del nord precipiterà su di lui con carri, cavalieri e con molte navi; entrerà nei territori di costui, li inonderà e li sommergerà.

41. Verrà nel paese dello Splendore e molti cadranno, ma scamperanno dalle sue mani i seguenti: Edom, Moab e il resto dei figli di Ammon.

42. Metterà la sua mano sui territori e il paese d'Egitto non sfuggirà.

43. S'impadronirà dei tesori d'oro e d'argento e di tutte le cose preziose d'Egitto; i Libici e gli Etiopi saranno ai suoi piedi.

44. Ma rumori dall'oriente e dal settentrione lo turberanno e accorrerà con grande furore per distruggere e annientare molti.

45. Pianterà le tende del suo quartiere tra il mare e il monte santo dello Splendore. Ma giungerà alla sua fine e nessuno lo aiuterà".



Livros sugeridos


“Para mim, Deus está sempre fixo na minha mente e estampado no meu coração.” São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.