1. Davide, essendo vecchio e sazio di giorni, costituì re su Israele Salomone, suo figlio.

2. Egli radunò tutti i capi d'Israele, i sacerdoti e i leviti.

3. Si contarono i leviti dai trent'anni in su; il loro numero, contandoli uno a uno, fu di trentottomila uomini:

4. di questi, ventiquattromila dirigevano il lavoro del tempio del Signore, seimila erano scribi e giudici,

5. quattromila portieri e quattromila lodavano il Signore con gli strumenti che Davide aveva fatti per questo.

6. Davide divise in classi i figli di Levi: Gherson, Keat e Merari.

7. Per i Ghersoniti: Ladan e Simei.

8. Figli di Ladan furono: Iechièl, il capo, Zetam e Gioele: tre.

9. Figli di Simei furono: Selomìt, Cazièl e Aran: tre. Questi sono i capi dei casati di Ladan.

10. Figli di Simei: Iacat, Ziza, Ieus e Beria: questi sono i quattro figli di Simei.

11. Iacat era il capo, Ziza il secondo. Ieus e Beria non ebbero molti figli, perciò non formarono che un solo casato.

12. Figli di Keat: Amram, Isear, Ebron, Uzzièl: quattro.

13. Figli di Amram: Aronne e Mosè. Aronne fu scelto per consacrare le cose sacrosante, lui e i suoi figli, per sempre, per offrire incenso davanti al Signore, per servirlo e benedire in suo nome, per sempre.

14. Quanto a Mosè, uomo di Dio, i suoi figli furono annoverati fra la tribù di Levi.

15. Figli di Mosè: Gherson ed Eliezer.

16. Figli di Gherson: Sebuel, il primo.

17. I figli di Eliezer furono Recabia, il primo. Eliezer non ebbe altri figli, mentre i figli di Recabia furono moltissimi.

18. Figli di Isear: Selomìt, il primo.

19. Figli di Ebron: Ieria il primo, Amaria secondo, Iacaziel terzo, e Iekameam quarto.

20. Figli di Uzzièl: Mica il primo, Icasia secondo.

21. Figli di Merari: Macli e Musi. Figli di Macli: Eleazaro e Kis.

22. Eleazaro morì senza figli, avendo soltanto figlie; le sposarono i figli di Kis, loro fratelli.

23. Figli di Musi: Macli, Eder e Ieremot: tre.

24. Questi sono i figli di Levi secondo i loro casati, i capifamiglia, secondo un loro elenco, contando i nomi uno per uno. Dai vent'anni in su attendevano al lavoro del servizio del tempio del Signore.

25. Poiché Davide aveva detto: "Il Signore, Dio d'Israele, ha concesso la tranquillità al suo popolo ed egli ha preso dimora per sempre in Gerusalemme,

26. anche i leviti non avranno più da trasportare la dimora con tutte le suppellettili per il suo servizio".

27. Secondo le ultime disposizioni di Davide si fece il censimento dei figli di Levi dai vent'anni in su.

28. Il loro posto infatti è di stare accanto ai figli di Aronne per il servizio del tempio del Signore in ciò che riguarda i cortili, le camere, la purificazione di ogni cosa sacra e l'attività del servizio del tempio di Dio;

29. inoltre ciò che riguarda il pane dell'offerta, il fior di farina per l'oblazione, le focacce azzime, ciò che è cotto nella teglia o intriso e tutte le misure di capacità e lunghezza.

30. Ogni mattino dovevano presentarsi per celebrare e lodare il Signore, così pure alla sera,

31. e ogni volta che si offrono olocausti al Signore, nei sabati, nei noviluni, nelle solennità, secondo il numero fissato loro dalla regola, sempre davanti al Signore.

32. Essi inoltre assicuravano la sorveglianza della tenda del convegno e la sorveglianza del santo e l'assistenza dei figli di Aronne, loro fratelli, a servizio del tempio del Signore.



Livros sugeridos


“É difícil tornar-se santo. Difícil, mas não impossível. A estrada da perfeição é longa, tão longa quanto a vida de cada um. O consolo é o repouso no decorrer do caminho. Mas, apenas restauradas as forças, é necessário levantar-se rapidamente e retomar a viagem!” São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.