1. La parola del Signore degli eserciti si fece udire in questi termini:

2. "Così parla il Signore degli eserciti: Brucio per Sion di ardente amore, un grande ardore m'infiamma per essa!".

3. Così parla il Signore degli eserciti: "Sono tornato di nuovo a Sion e dimoro in Gerusalemme. Gerusalemme sarà chiamata Città fedele e il monte del Signore degli eserciti Monte santo".

4. Così dice il Signore degli eserciti: "Vecchi e vecchie siederanno ancora nelle piazze di Gerusalemme; ciascuno col suo bastone in mano per molti suoi giorni.

5. Le piazze della città saranno affollate di fanciulli e fanciulle che si divertiranno nelle sue piazze".

6. Così parla il Signore degli eserciti: "Se ciò sembra un prodigio agli occhi del resto di questo popolo, lo sarà forse anche per me?". Parola del Signore degli eserciti!

7. Questo dice il Signore degli eserciti: "Eccomi a salvare il mio popolo dalla terra d'oriente e dalla terra d'occidente.

8. Io li farò ritornare ed essi abiteranno in Gerusalemme; essi saranno il mio popolo e io sarò il loro Dio nella fedeltà e nella giustizia!".

9. Così parla il Signore degli eserciti: "Le vostre mani s'irrobustiscano, voi che ascoltate in questi giorni queste parole dalla bocca dei profeti, dal giorno in cui fu fondata la casa del Signore degli eserciti per ricostruire il santuario.

10. Perché prima di quei giorni salario per l'uomo non c'è stato, salario per gli animali non c'è stato; per chi usciva e per chi entrava nessuna sicurezza a causa del nemico e io avevo messo gli uomini gli uni contro gli altri.

11. Ora non sono come nei giorni passati con il resto di questo popolo. Oracolo del Signore degli eserciti.

12. Perché io seminerò la pace e la vigna darà il suo frutto; la terra darà i suoi prodotti e il cielo manderà la sua rugiada; tutto questo lo darò in eredità al resto di questo popolo.

13. E come voi foste in maledizione in mezzo alle genti, o casa di Giuda e casa d'Israele, così quando vi avrò salvato sarete in benedizione! Non abbiate timore! Le vostre mani siano vigorose!".

14. Perché così parla il Signore degli eserciti: "Come io decisi di farvi del male, quando i vostri padri mi mossero a sdegno, dice il Signore degli eserciti, e non mi lasciai commuovere,

15. così ora io sono cambiato e ho proposto di fare del bene a Gerusalemme e alla casa di Giuda. Non abbiate timore!

16. Ecco ciò che dovete fare: siate leali l'uno con l'altro, pronunziate giudizi di pace alle porte;

17. nessuno ordisca nel suo cuore trame contro il fratello; non vi compiacete di giuramenti falsi. Sì, tutte queste cose io le odio! Oracolo del Signore".

18. La parola del Signore degli eserciti mi fu rivolta in questi termini:

19. "Così parla il Signore degli eserciti: Il digiuno del quarto, del quinto, del settimo e del decimo mese si cambierà per la casa di Giuda in letizia e in gioia di festose adunanze. Però amate la verità e la pace!".

20. Così dice il Signore degli eserciti: "Ancora verranno popoli e abitanti di molte città.

21. Gli abitanti dell'una andranno da quelli dell'altra e diranno: "Su! Andiamo a supplicare il Signore, a cercare il Signore degli eserciti! Per parte mia ci vado!".

22. E verranno grandi nazioni e popoli grandi a cercare il Signore degli eserciti e a supplicare il Signore!".

23. Così parla il Signore degli eserciti: "In quei giorni dieci uomini di tutte le lingue delle nazioni afferreranno un giudeo per un lembo del suo mantello e gli diranno: "Vogliamo venire con voi, perché abbiamo conosciuto che il Signore è con voi!"".



Livros sugeridos


“Que o Espírito Santo guie a sua inteligência, faça-o descobrir a verdade escondida na Sagrada Escritura e inflame a sua vontade para praticá-la.” São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.