1. Facciamo ora l'elogio degli uomini illustri, che ci furono padri nella storia;

2. il Signore ha rivelato in loro tanta gloria, la sua grandezza dall'inizio dei secoli.

3. Alcuni hanno governato i loro regni e sono stati famosi per la loro potenza, altri sono stati consiglieri, capaci per la loro sapienza, ed hanno parlato per virtù profetica.

4. Alcuni hanno guidato il popolo coi loro consigli: comprendevano la legge del popolo e avevano parole sagge per la sua istruzione;

5. altri hanno composto melodie musicali o hanno scritto racconti poetici;

6. altri sono stati dotati di ricchezza e di forza vivendo in pace nelle loro dimore:

7. tutti sono stati illustri nella loro epoca e hanno parlato per virtù profetica.

8. Di loro alcuni hanno lasciato un nome, perché se ne celebrasse dopo la lode;

9. e ci sono quelli di cui non c'è memoria, che sono scomparsi come se non fossero esistiti e sono diventati come quelli non generati, non solo loro, ma anche i loro figli dopo di loro.

10. Ma non così per questi uomini fedeli, le cui gesta non sono state dimenticate.

11. Dal loro ceppo si propaga una preziosa eredità, i loro posteri;

12. la loro discendenza è fedele all'alleanza, questo fanno i loro figli per loro merito.

13. La loro discendenza rimane per sempre, la loro gloria non sarà cancellata.

14. I loro corpi sono sepolti in pace e il loro nome vive per sempre.

15. Perfino i popoli narreranno la loro sapienza mentre la nostra assemblea ne canterà la lode.

16. Enoch piacque al Signore e fu portato in cielo, vero esempio di conversione per le generazioni seguenti.

17. Noè fu trovato perfetto e giusto, nel tempo dell'ira servì per la riconciliazione; grazie a lui si salvò un resto sulla terra quando ci fu il diluvio.

18. Un'alleanza perpetua fu stabilita con lui, perché nulla perdesse più la vita col diluvio.

19. Abramo fu padre illustre di molti popoli, la sua gloria fu senza riprovazione.

20. Ha osservato la legge dell'Altissimo e stette in alleanza con lui, ponendone il segno nella sua carne; nella prova fu trovato fedele.

21. Perciò Dio gli assicurò con giuramento di benedire i popoli con la sua discendenza, di farlo moltiplicare come la polvere della terra e d'innalzare la sua progenie come gli astri, perché la loro eredità fosse da mare a mare e dal fiume sino ai confini della terra.

22. Tutto ciò confermò per Isacco in virtù di Abramo suo padre.

23. La benedizione di tutti gli uomini e l'alleanza ha fatto posare sul capo di Giacobbe; gli ha mantenuto le benedizioni, dandogli la sua eredità divisa nelle varie porzioni per distribuirla alle dodici tribù.



Livros sugeridos


“Não se desencoraje, pois, se na alma existe o contínuo esforço de melhorar, no final o Senhor a premia fazendo nela florir, de repente, todas as virtudes como num jardim florido.” São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.