1. Fratelli miei, non potrete mantenere la fede nel nostro Signore glorioso Gesù Cristo, praticando favoritismi di persona.

2. Infatti se nella vostra assemblea entra un uomo con anelli d'oro e un vestito di lusso ed entra anche un povero con un vestito logoro,

3. e voi vi rivolgete a colui che porta il vestito di lusso e gli dite: "Prego, siediti comodamente qui", e dite al povero: "Tu stai in piedi" oppure: "Siediti là ai miei piedi",

4. non avete forse fatto preferenza in voi stessi e non siete divenuti giudici con pensieri perversi?

5. Ascoltate, fratelli carissimi: Dio non ha forse scelto i poveri agli occhi del mondo perché fossero ricchi nella fede ed eredi del regno che egli promise a quelli che lo amano?

6. Ma voi avete offeso il povero! Ma non sono forse i ricchi a trattarvi dispoticamente e a trascinarvi dinanzi ai tribunali?

7. Non sono essi a bestemmiare il bel Nome che fu invocato su di voi?

8. Certamente: se voi adempite la legge regale secondo la Scrittura: Amerai il tuo prossimo come te stesso, fate bene.

9. Se invece avete riguardo alle persone, commettete peccato e siete accusati dalla legge come trasgressori.

10. Se uno infatti osserva tutta la legge, ma inciampa in un solo punto, diventa colpevole di tutto.

11. Chi infatti ha detto: Non commetterai adulterio, ha anche detto: Non ucciderai; e se tu non commetti adulterio, ma uccidi, diventi trasgressore della legge.

12. Parlate e agite come persone che saranno giudicate in base alla legge della libertà.

13. Il giudizio senza misericordia è per chi non usa misericordia; la misericordia trionfa sul giudizio.

14. Fratelli miei, se uno dice di avere fede, ma non ha opere, che utilità ne ricava? Potrà forse la fede salvarlo?

15. Se un fratello o una sorella si trovano senza vestito e mancanti del cibo quotidiano

16. e qualcuno di voi dicesse loro: "Arrivederci: andate in pace, scaldatevi e saziatevi da voi", e non deste loro ciò che è necessario per il corpo, che utilità ne avreste?

17. Così anche la fede, se non ha le opere, di per se stessa è senza vita.

18. Ma qualcuno potrà dire: "Hai la fede e io ho le opere". Mostrami la tua fede senza le opere e io ti mostrerò la fede partendo dalle mie opere.

19. Tu credi che esista un solo Dio? Fai bene: anche i demòni credono e rabbrividiscono.

20. Ma vuoi conoscere, sciocco che non sei altro, che la fede senza le opere è inerte?

21. Abramo, nostro padre, non fu forse giustificato in base alle opere, avendo offerto il proprio figlio Isacco sull'altare?

22. Vedi che la fede agiva insieme alle sue opere e che fu perfezionata in forza delle opere.

23. Si compì così il brano di Scrittura che dice: Credette Abramo a Dio, e ciò gli fu computato per la giustificazione e fu chiamato amico di Dio.

24. Vedete che l'uomo viene giustificato in base alle opere e non soltanto in base alla fede.

25. Similmente anche Raab, la prostituta, non fu forse giustificata in base alle opere, per aver ospitato gli inviati e averli rimandati indietro per un'altra strada?

26. Infatti, come il corpo senza lo spirito è morto, così è morta anche la fede senza le opere.



Livros sugeridos


Uma filha espiritual perguntou a Padre Pio: “O Senhor cura tantas pessoas, por que não cura esta sua filha espiritual?” Padre Pio respondeu-lhe em voz baixa: “E não nos oferecemos a Deus?” São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.