1. Davide convocò a Gerusalemme tutti i capi d'Israele, i capi delle tribù, i capi delle varie classi che erano al servizio del re, i capi delle migliaia e delle centinaia, gli incaricati di tutti i beni e di tutto il bestiame appartenente al re ed ai suoi figli, insieme agli eunuchi, ai prodi e a tutti i valorosi guerrieri.

2. Davide si alzò in piedi e disse: "Ascoltatemi, miei fratelli e mio popolo! Io stesso avevo in mente di costruire una dimora di riposo per l'arca dell'alleanza del Signore, sgabello dei piedi del nostro Dio. Avevo già fatto i preparativi per la costruzione,

3. ma Dio mi disse: "Non costruirai un tempio al mio nome, perché tu sei un guerriero e versasti sangue".

4. Il Signore, Dio d'Israele, scelse me fra tutta la famiglia di mio padre, perché diventassi re su Israele per sempre; difatti egli si è scelto un principe in Giuda e nella casa di Giuda ha scelto il casato di mio padre e nel casato di mio padre ha posto la sua compiacenza in me, per costituirmi re su tutto Israele.

5. Fra tutti i miei figli, poiché il Signore mi concesse numerosi figli, scelse mio figlio Salomone, perché sedesse sul trono del regno del Signore sopra Israele.

6. Egli infatti mi disse: "Salomone tuo figlio costruirà il mio tempio e i miei cortili, perché mi sono scelto lui come figlio e io sarò per lui come un padre.

7. Renderò saldo il suo regno per sempre, se persevererà nell'osservanza dei miei comandamenti e dei miei precetti, come fa oggi".

8. Ora, al cospetto di tutto Israele, assemblea del Signore, e in presenza del nostro Dio vi esorto: osservate e praticate tutti i precetti del Signore, vostro Dio, perché possiate conservare il possesso di questo eccellente paese e passarlo in eredità ai vostri figli dopo di voi, per sempre.

9. Tu, figlio mio Salomone, riconosci il Dio di tuo padre, servilo con cuore perfetto e con animo volonteroso, perché il Signore scruta tutti i cuori e penetra i pensieri più intimi; se tu lo ricercherai, si farà trovare; se lo abbandonerai, ti rigetterà per sempre.

10. Ora considera che il Signore ti ha scelto per costruirgli un tempio come santuario; sii forte e mettiti all'opera!".

11. Davide consegnò a Salomone, suo figlio, il progetto del vestibolo, dei suoi edifici, dei magazzini, delle stanze superiori, delle camere interne e del luogo per il propiziatorio,

12. in più il progetto di tutto ciò che aveva in mente di fare riguardo ai cortili del tempio del Signore e di tutte le stanze laterali, ai tesori del tempio di Dio e ai tesori delle cose sacre,

13. alle classi dei sacerdoti e dei leviti, a tutto il lavoro relativo al servizio del tempio del Signore e a tutti gli utensili che servivano per il tempio del Signore.

14. Davide consegnò l'oro indicandone il peso, per tutti gli oggetti destinati ai singoli usi, e l'argento indicandone il peso, per tutti gli oggetti d'argento, secondo il particolare impiego,

15. i candelabri d'oro e le loro lampade dorate secondo il peso di ciascun candelabro e delle sue lampade, i candelabri d'argento secondo il peso del candelabro e delle sue lampade, secondo l'uso di ogni candelabro.

16. Gli indicò il quantitativo dell'oro per le tavole dell'offerta, per ogni tavola, e dell'argento per le tavole d'argento,

17. oro puro per i forchettoni, le bacinelle e le brocche, le coppe d'oro con il peso di ogni coppa e le coppe d'argento con il peso di ciascuna coppa.

18. Gli diede oro per l'altare dei profumi indicandone il peso, il modello del carro in oro dei cherubini che spiegavano le loro ali e proteggevano l'arca dell'alleanza del Signore.

19. Tutto ciò gli diede per iscritto da parte del Signore, per fargli comprendere tutti i dettagli del modello.

20. Davide disse a Salomone, figlio suo: "Sii forte, fatti coraggio, mettiti all'opera, non temere, non abbatterti, perché il Signore Dio, il mio Dio, è con te. Egli non ti lascerà e non ti abbandonerà, finché non avrai terminato tutto il lavoro al servizio del tempio del Signore.

21. Ecco le classi dei sacerdoti e dei leviti per ogni servizio del tempio di Dio. Sono a tua disposizione per ogni lavoro, esperti in ogni attività; i capi e tutto il popolo sono ai tuoi ordini".



Livros sugeridos


“Como é belo esperar!” São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.