Fundar 41 Resultados para: Erode

  • Il re Erode udì parlare di Gesù, giacché il suo nome era diventato famoso e alcuni dicevano: "Giovanni il Battista è risorto dai morti e perciò il potere dei miracoli opera in lui". (Vangelo secondo Marco 6, 14)

  • Erode invece, udendo queste cose, diceva: "Quel Giovanni che io feci decapitare è risorto". (Vangelo secondo Marco 6, 16)

  • Erode, infatti, aveva mandato ad arrestare Giovanni e lo aveva fatto incatenare in una prigione a motivo di Erodiade, moglie di suo fratello Filippo, che egli aveva sposato. (Vangelo secondo Marco 6, 17)

  • Giovanni, infatti, diceva ad Erode: "Non ti è lecito avere la moglie di tuo fratello". (Vangelo secondo Marco 6, 18)

  • perché Erode temeva Giovanni e, sapendolo uomo giusto e santo, lo difendeva, faceva molte cose dopo averlo udito e lo ascoltava volentieri. (Vangelo secondo Marco 6, 20)

  • Giunse però il giorno propizio, allorché Erode per il suo genetliaco offrì un banchetto ai prìncipi, agli ufficiali e ai notabili della Galilea. (Vangelo secondo Marco 6, 21)

  • Presentàtasi la figlia della medesima Erodiade, ballò e piacque ad Erode e ai commensali. Erode disse perciò alla fanciulla: "Chiedimi ciò che vuoi ed io te lo darò". (Vangelo secondo Marco 6, 22)

  • Ora egli stava dando loro questo precetto: "Fate attenzione! Guardatevi dal lievito dei farisei e dal lievito di Erode!". (Vangelo secondo Marco 8, 15)

  • Al tempo di Erode, re della Giudea, c'era un sacerdote di nome Zaccaria, della classe di Abia, che aveva per moglie una donna discendente da Aronne, chiamata Elisabetta. (Vangelo secondo Luca 1, 5)

  • Era l'anno quindicesimo del regno di Tiberio Cesare: Ponzio Pilato governava la Giudea, Erode era tetrarca della Galilea e suo fratello Filippo dell'Iturea e della Traconitide; Lisania governava la provincia dell'Abilene, (Vangelo secondo Luca 3, 1)

  • Ma il tetrarca Erode, che Giovanni aveva biasimato perché aveva preso Erodiade, moglie di suo fratello, e per altre scelleratezze, (Vangelo secondo Luca 3, 19)

  • Giovanna moglie di Cusa, amministratore di Erode, Susanna e molte altre. Esse li servivano con i loro beni. (Vangelo secondo Luca 8, 3)


“O bem dura eternamente.” São Padre Pio de Pietrelcina