1. Al maestro del coro. Su «Non distruggere». Di Davide. Miktam.

2. Rendete veramente giustizia o potenti, giudicate con rettitudine gli uomini?

3. Voi tramate iniquità con il cuore, sulla terra le vostre mani preparano violenze.

4. Sono traviati gli empi fin dal seno materno, si pervertono fin dal grembo gli operatori di menzogna.

5. Sono velenosi come il serpente, come vipera sorda che si tura le orecchie

6. per non udire la voce dell'incantatore, del mago che incanta abilmente.

7. Spezzagli, o Dio, i denti nella bocca, rompi, o Signore, le mascelle dei leoni.

8. Si dissolvano come acqua che si disperde, come erba calpestata inaridiscano.

9. Passino come lumaca che si discioglie, come aborto di donna che non vede il sole.

10. Prima che le vostre caldaie sentano i pruni, vivi li travolga il turbine.

11. Il giusto godrà nel vedere la vendetta, laverà i piedi nel sangue degli empi.

12. Gli uomini diranno: «C'è un premio per il giusto, c'è Dio che fa giustizia sulla terra!».



Livros sugeridos


“Nas tribulações é necessário ter fé em Deus.” São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.