1. Intanto Giosuè si era fatto vecchio e avanzato negli anni. Perciò gli disse il Signore: "Tu sei diventato vecchio e avanzato negli anni, e il paese ti è rimasto ancora in gran parte da conquistare.

2. Questo è il paese che resta: tutti i distretti dei Filistei e tutto il paese dei Ghesuriti,

3. dal Sicor, che sta sul confine con l'Egitto, fino al confine di Accaron a nord, regione attribuita ai Cananei; i cinque principati dei Filistei, cioè Gaza, Asdod, Ascalon, Gat, Accaron, con gli Evei

4. a sud; tutta la regione dei Cananei, poi da Ara, presso i Sidoni, fino ad Afek, presso la terra degli Amorrei,

5. la regione dei Gibliti e tutto il Libano ad oriente, da Baal-Gad alle pendici dell'Ermon, sino al valico di Camat;

6. tutti quelli che abitano le montagne, dal Libano sino a Misrefot-Maim; tutti i Sidoni: io li farò fuggire dinanzi ai figli d'Israele. Intanto però tu distribuisci la regione a sorte fra gli Israeliti, in loro possesso ereditario, come io ti ho comandato".

7. "Ora dunque ripartisci questa terra in possesso alle nove tribù e alla metà della tribù di Manasse.

8. Con lui i Rubeniti e i Gaditi hanno già ricevuto la loro parte di possesso, quella che dette loro Mosè, al di là del Giordano ad oriente; la dette loro proprio Mosè, servo del Signore,

9. da Aroer, situata sulla riva del torrente Arnon, la città che sta in mezzo alla valle, e tutto l'altipiano da Madaba sino a Dibon;

10. tutte le città di Sicon, re degli Amorrei, che regnava in Chesbon, fino alla frontiera dei figli di Ammon;

11. il Gàlaad, con il territorio dei Ghesuriti e dei Maacatiti e tutta la montagna dell'Ermon e tutto il Basan fino a Salca;

12. nel Basan tutto il regno di Og, che regnava in Astarot e in Edrei, ultimo rampollo dei Refaim, che Mosè aveva battuto e sterminato".

13. Ma i figli d'Israele non scacciarono i Ghesuriti e i Maacatiti, perciò Ghesur e Maaca dimorano ancor oggi in mezzo a Israele.

14. Soltanto alla tribù di Levi non fu data alcuna eredità: le vittime del Signore, Dio d'Israele, questo è il suo possesso, come le è stato detto.

15. Mosè dunque aveva dato alla tribù dei figli di Ruben una porzione, secondo le loro famiglie;

16. ebbero quindi il territorio dopo Aroer, al margine del torrente Arnon e della città che è in mezzo alla valle, e tutto l'altipiano presso Madaba;

17. Chesbon e tutte le sue città che sono sull'altipiano; Dibon, Bamot-Baal, Bet-Baal-Meon,

18. Iaaz, Kedemot, Mefaat,

19. Kiriataim, Sibmal, Zeret-Sacar sul pendio della vallata;

20. Bet-Peor, i pendii del Pisga, Bet-Iesimot;

21. e tutte le città dell'altipiano e tutto il regno di Sicon, re degli Amorrei, che regnava in Chesbon, che fu battuto da Mosè, come i prìncipi di Madian: Evi, Rekem, Zur, Cur e Reba, vassalli di Sicon, che abitavano nella regione.

22. I figli d'Israele uccisero pure con la spada Balaam, figlio di Beor, l'indovino, sopra i cadaveri dei suoi.

23. Il Giordano fu il confine dei Rubeniti. Questo il limite del possesso dei figli di Ruben, secondo le loro famiglie, con le città e i loro villaggi.

24. Anche alla tribù dei figli di Gad Mosè dette una porzione secondo le loro famiglie.

25. Ebbero in possesso Iazer e tutte le città del Gàlaad e metà della terra degli Ammoniti, fino ad Aroer, che sta di fronte a Rabba;

26. e da Chesbon sino a Ramat-Mizpe e Betonim, e da Macanaim fino al confine di Lodebar.

27. Infine nella vallata, Bet-Aram e Bet-Nimra, Succot e Zafon, il resto del regno di Sicon, re di Chesbon; il Giordano era il confine all'estremità del mare di Genezaret, sulla riva orientale del Giordano.

28. Questa è l'eredità dei figli di Gad, secondo le loro famiglie, con le città e i loro villaggi.

29. Mosè aveva dato una porzione anche alla mezza tribù di Manasse; questo fu il possesso della mezza tribù dei figli di Manasse secondo le loro famiglie:

30. il loro confine andava da Macanaim, tutto il Basan, tutto il regno di Og, re di Basan, e tutti i villaggi di Iair, che sono nel Basan: sessanta città.

31. La metà del Gàlaad, Astarot e Edrei, città del regno di Og nel Basan, toccarono a Machir, figlio di Manasse, cioè alla metà dei figli di Machir, secondo le loro famiglie.

32. Questo è ciò che Mosè aveva dato come eredità mentre era nelle steppe di Moab, al di là del Giordano, ad oriente di Gerico.

33. Alla tribù di Levi Mosè non dette alcuna eredità; il Signore, Dio d'Israele, doveva essere loro possesso, come aveva detto loro.



Livros sugeridos


“Se tanta atenção é dada aos bens desta Terra, quanto mais se deve dar aos do Céu? Faça, portanto, uma boa leitura espiritual, a santa meditação, o exame de consciência, e fará progresso na perfeição cristã e no amor de Jesus.” São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.