1. Il Signore disse a Mosè:

2. "Di' ai figli d'Israele di ritornare e di accamparsi di fronte a Pi-Achirot, tra Migdol e il mare, di fronte a Baal-Zefon: vi accamperete davanti a quel luogo, ai bordi del mare.

3. Il faraone penserà dei figli d'Israele: "Vagano qua e là nel paese; il deserto si è chiuso su di loro".

4. E indurirò il cuore del faraone e li inseguirà, e io prenderò gloria dal faraone e da tutto il suo esercito, e l'Egitto saprà che io sono il Signore". Essi fecero così.

5. Fu annunciato al re d'Egitto che il popolo era fuggito, e il cuore del faraone e dei suoi servi si rivoltò verso il popolo e dissero: "Perché abbiamo fatto questo: mandar via Israele dal nostro servizio?".

6. Fece preparare il suo carro e prese con sé il suo popolo.

7. Prese seicento carri scelti e tutti i carri d'Egitto, con il terzo uomo su ognuno di quelli.

8. Il Signore indurì il cuore del faraone, re d'Egitto, e questi inseguì i figli d'Israele; i figli d'Israele uscirono con mano alta.

9. Gli Egiziani li inseguirono e li raggiunsero quando erano accampati presso il mare, a Pi-Achirot, davanti a Baal-Zefon: tutti i cavalli, i carri del faraone, i suoi cavalieri e il suo esercito.

10. Il faraone si avvicinava: i figli d'Israele alzarono gli occhi, ed ecco gli Egiziani si muovevano dietro a loro! I figli d'Israele ebbero molta paura e gridarono al Signore.

11. Dissero a Mosè: "Eravamo forse senza tombe in Egitto, per portarci a morire nel deserto? Perché hai fatto questo, di farci uscire dall'Egitto?

12. Non era forse questo che ti dicevamo in Egitto: lasciaci stare a lavorare in Egitto, perché è meglio per noi lavorare in Egitto che morire nel deserto?".

13. Mosè disse al popolo: "Non temete: siate saldi e vedrete la salvezza che il Signore opera per voi oggi: poiché gli Egiziani che vedete oggi non li vedrete mai più.

14. Il Signore combatterà per voi e voi sarete tranquilli".

15. Il Signore disse a Mosè: "Perché gridi verso di me? Di' ai figli d'Israele di partire.

16. Tu alza il tuo bastone e stendi la tua mano sopra il mare e si separi, e i figli d'Israele passino in mezzo al mare all'asciutto.

17. Ecco: io indurisco il cuore degli Egiziani: li seguiranno e io trarrò gloria dal faraone, da tutto il suo esercito, i suoi carri e i suoi cavalieri,

18. e l'Egitto saprà che io sono il Signore, quando trarrò gloria dal faraone, dai suoi carri e cavalieri".

19. L'angelo di Dio, che precedeva l'accampamento d'Israele, si mosse e andò dietro a loro, e anche la colonna di nube si mosse dal davanti e passò dietro:

20. venne così tra l'accampamento degli Egiziani e l'accampamento d'Israele. La nube era oscura per gli uni, mentre per gli altri illuminava la notte: e tutta la notte non ci si avvicinò l'uno all'altro.

21. Mosè stese la sua mano sopra il mare e il Signore sospinse il mare con un forte vento dell'est tutta la notte e mise a secco il mare. Il mare si divise.

22. I figli d'Israele vennero in mezzo al mare all'asciutto e l'acqua era per loro un muro a destra e a sinistra.

23. Gli Egiziani inseguirono, e tutti i cavalli del faraone, i suoi carri, i suoi cavalieri giunsero dietro a loro in mezzo al mare.

24. Nella veglia del mattino il Signore guardò l'accampamento egiziano attraverso la colonna di fuoco e la nube, e mise la confusione nell'accampamento egiziano.

25. Frenò le ruote dei loro carri, per cui guidavano a fatica. Gli Egiziani dissero: "Fuggiamo davanti a Israele, perché il Signore combatte per loro contro l'Egitto".

26. Il Signore disse a Mosè: "Stendi la tua mano sopra il mare e l'acqua torni sugli Egiziani, sui loro carri e sui loro cavalieri".

27. Mosè stese la sua mano sul mare: verso il mattino, il mare tornò al suo posto consueto, gli Egiziani fuggirono di fronte ad esso e il Signore travolse gli Egiziani nel mezzo del mare.

28. L'acqua ritornò e coprì i carri, i cavalieri e tutto l'esercito del faraone che veniva dietro a loro nel mare: di loro non ne restò neppure uno.

29. Invece i figli d'Israele avevano camminato all'asciutto in mezzo al mare e l'acqua fu per loro un muro a destra e a sinistra.

30. Quel giorno il Signore salvò Israele dalla mano dell'Egitto e Israele vide gli Egiziani morti ai bordi del mare.

31. Israele vide la grande potenza che il Signore aveva usato contro l'Egitto e il popolo temette il Signore e credette a lui e a Mosè, suo servo.



Livros sugeridos


“O Anjo de Deus não nos abandona jamais.” São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.