1. Infatti ogni pontefice, preso di tra gli uomini, è costituito in favore degli uomini nelle cose che riguardano Dio, perché offra doni e vittime per i peccati,

2. essendo capace di usare indulgenza per gli ignoranti e gli sviati, dal momento che anch'egli è avvolto di debolezza,

3. e a motivo di questa deve offrire sacrifici per i peccati, come per il popolo, così anche per se stesso.

4. E nessuno si prende l'onore da se stesso, ma quando è chiamato da Dio, così come anche Aronne.

5. Così anche Cristo non glorificò se stesso nel divenire gran sacerdote, ma lo fece sacerdote colui che gli disse: Mio figlio sei tu, io oggi ti ho generato.

6. Come anche in altro luogo dice: Tu sei sacerdote per l'eternità secondo l'ordine di Melchìsedek.

7. Il quale, nei giorni della sua carne, implorò e supplicò con grida veementi e lacrime colui che poteva salvarlo da morte, e fu esaudito per la sua riverenza.

8. E imparò da ciò che soffrì l'obbedienza, pur essendo Figlio.

9. E perfezionato, diventò per tutti quelli che gli prestano obbedienza autore di eterna salvezza,

10. proclamato da Dio sommo sacerdote secondo l'ordine di Melchìsedek.

11. Intorno a ciò il discorso per noi si fa abbondante e difficile da esporre, perché siete divenuti pigri nell'ascoltare.

12. Infatti, mentre per il tempo dovreste essere maestri, invece avete nuovamente bisogno che uno vi insegni i rudimenti degli oracoli di Dio, e siete diventati bisognosi di latte, non di cibo solido.

13. Infatti, chi prende il latte non ha l'esperienza della dottrina della giustizia, perché è un bambino.

14. Invece il cibo solido è dei perfetti, i quali per la consuetudine hanno i sensi allenati al discernimento del bene e del male.



Livros sugeridos


“Caminhe com alegria e com o coração o mais sincero e aberto que puder. E quando não conseguir manter esta santa alegria, ao menos não perca nunca o valor e a confiança em Deus.” São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.