1. Se dunque siete risorti col Cristo, cercate le cose di lassù dove è il Cristo, assiso alla destra di Dio;

2. pensate alle cose di lassù, non a quelle della terra:

3. voi infatti siete morti e la vostra vita è nascosta con Cristo in Dio.

4. Quando il Cristo, nostra vita, apparirà, allora anche voi apparirete con lui rivestiti di gloria.

5. Fate dunque morire le membra terrene: fornicazione, impurità, libidine, desideri sfrenati e l'avidità di guadagno, che è poi idolatria;

6. per questi vizi piomba l'ira di Dio.

7. Anche voi un tempo li praticaste, quando di loro vivevate.

8. Ora però banditeli tutti anche voi: collera, escandescenze, cattiveria, maldicenza, ingiurie che escono dalla vostra bocca.

9. Non mentitevi a vicenda, poiché vi siete spogliati dell'uomo vecchio e del suo modo di agire

10. e vi siete rivestiti del nuovo, che si rinnova per una più piena conoscenza, a immagine di colui che lo ha creato:

11. in questa condizione non c'è più greco o giudeo, circonciso o incirconciso, barbaro o scita, schiavo o libero, ma Cristo, tutto e in tutti.

12. Voi dunque, come eletti di Dio, santi e amati, vestitevi di tenera compassione, di bontà, di umiltà, di mitezza, di longanimità,

13. sopportandovi a vicenda e perdonandovi se avviene che uno si lamenti di un altro: come il Signore vi ha perdonato, così fate anche voi;

14. sopra tutto ciò, rivestitevi di carità, che è il vincolo della perfezione.

15. E la pace del Cristo, alla quale siete stati chiamati in un solo corpo, regni sovrana nei vostri cuori; e siate riconoscenti.

16. La parola del Cristo abiti in voi con tutta la sua ricchezza; istruitevi e consigliatevi reciprocamente con ogni sapienza; con salmi, inni e cantici ispirati cantate a Dio nei vostri cuori con gratitudine;

17. e qualunque cosa possiate dire o fare, agite sempre nel nome del Signore Gesù, ringraziando Dio Padre per mezzo di lui.

18. Donne, siate sottomesse ai vostri mariti, come conviene nel Signore.

19. Mariti, amate le vostre donne e non siate indisponenti verso di loro.

20. Figli, obbedite ai vostri genitori in tutto, perché è gradito nel Signore.

21. Padri, non provocate i vostri figli, perché non si perdano di coraggio.

22. Schiavi, obbedite ai vostri padroni terreni in tutto, non solo sotto i loro sguardi, perché volete piacere a uomini, ma con cuore semplice, perché temete il Signore.

23. Qualunque cosa facciate, agite con cuore come per il Signore e non per gli uomini,

24. sapendo che riceverete dal Signore come ricompensa l'eredità. Servite al Signore Cristo!

25. Certo chi commetterà ingiustizie, riceverà la ricompensa della sua ingiustizia, e non c'è riguardo alla persona.



Livros sugeridos


“Cada Missa lhe obtém um grau mais alto de gloria no Céu!” São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.