Encontrados 41 resultados para: Erode

  • Dopo che Gesù nacque a Betlemme in Giudea, al tempo del re Erode, ecco giungere a Gerusalemme dall'oriente dei Magi, (Vangelo secondo Matteo 2, 1)

  • All'udir ciò il re Erode fu preso da spavento e con lui tutta Gerusalemme. (Vangelo secondo Matteo 2, 3)

  • Allora Erode chiamò segretamente i Magi e chiese ad essi informazioni sul tempo esatto dell'apparizione della stella; (Vangelo secondo Matteo 2, 7)

  • Quindi, avvertiti in sogno di non passare da Erode, per un'altra via fecero ritorno al proprio paese. (Vangelo secondo Matteo 2, 12)

  • Dopo la loro partenza, ecco che un angelo del Signore apparve in sogno a Giuseppe e gli disse: "Su, àlzati, prendi con te il bambino e sua madre e fuggi in Egitto e rimani lì fino a mio nuovo avviso. Erode infatti è in cerca del bambino per ucciderlo". (Vangelo secondo Matteo 2, 13)

  • Lì rimase fino alla morte di Erode. Questo affinché si adempisse quanto fu annunciato dal Signore per mezzo del profeta che dice: Dall'Egitto ho richiamato mio figlio. (Vangelo secondo Matteo 2, 15)

  • Allora Erode, vistosi ingannato dai Magi, si adirò fortemente e mandò ad uccidere tutti i bambini di Betlemme e dei dintorni, dai due anni in giù, in considerazione del tempo preciso indicatogli dai Magi. (Vangelo secondo Matteo 2, 16)

  • Dopo la morte di Erode, ecco che un angelo del Signore apparve in sogno a Giuseppe in Egitto (Vangelo secondo Matteo 2, 19)

  • Ma quando seppe che in Giudea regnava Archelao, successo ad Erode suo padre, ebbe paura di recarsi là. Avvertito però in sogno, se ne andò nella regione della Galilea, (Vangelo secondo Matteo 2, 22)

  • In quel tempo giunse la fama di Gesù alle orecchie del tetrarca Erode, (Vangelo secondo Matteo 14, 1)

  • Ora Erode, dopo aver preso e messo in catene Giovanni, l'aveva gettato in carcere a causa di Erodiade, la moglie di suo fratello Filippo. (Vangelo secondo Matteo 14, 3)

  • Una volta, in occasione del compleanno di Erode, la figlia di Erodiade danzò in pubblico e piacque tanto ad Erode, (Vangelo secondo Matteo 14, 6)


“Que Nossa Mãe do Céu tenha piedade de nós e com um olhar maternal levante-nos, purifique-nos e eleve-nos a Deus.” São Padre Pio de Pietrelcina