1. Guardandosi attorno, vide alcuni ricchi che gettavano le loro offerte nelle cassette del tempio.

2. Vide anche una vedova povera che vi gettava due monetine.

3. Allora disse: "In verità vi dico: questa vedova, povera com'è, ha offerto più di tutti gli altri.

4. Tutti costoro infatti hanno dato come offerta parte del loro superfluo, questa donna invece ha dato, nella sua miseria, tutto il necessario per vivere".

5. Siccome alcuni parlavano del tempio e dicevano che era molto bello per le pietre e per i doni votivi che lo adornavano, egli disse:

6. "Verranno giorni in cui tutto quello che ammirate sarà distrutto e non rimarrà pietra su pietra".

7. Ora, lo interrogavano: "Maestro, quando accadrà questo e quale sarà il segno che ciò sta per compiersi?".

8. Gesù rispose: "Fate attenzione a non essere ingannati. Perché molti verranno e si presenteranno con il mio nome dicendo: "Sono io", e: "Il tempo è vicino". Voi però non seguiteli.

9. Quando sentirete parlare di guerre e di rivoluzioni, non abbiate paura. Devono infatti succedere prima queste cose, ma non significa che subito dopo ci sarà la fine".

10. Allora diceva loro: "Un popolo si solleverà contro un altro popolo e un regno contro un altro regno.

11. Ci saranno dappertutto terremoti, carestie e pestilenze: vi saranno anche fenomeni spaventosi e segni grandiosi dal cielo.

12. Ma prima di tutto ciò vi prenderanno con violenza e vi perseguiteranno, consegnandovi alle sinagoghe e alle prigioni, trascinandovi davanti ai loro re e ai loro governatori, a causa del mio nome.

13. Allora avrete occasione di dare testimonianza.

14. Ritenete per sicuro che non vi dovete preoccupare di quello che direte per difendervi;

15. io stesso vi darò linguaggio e sapienza, così che i vostri avversari non potranno resistere né controbattere.

16. Sarete consegnati persino dai genitori e dai fratelli, dai parenti e dagli amici, e molti di voi saranno uccisi;

17. sarete odiati da tutti per causa del mio nome.

18. Eppure, nemmeno un capello del vostro capo andrà perduto.

19. Con la vostra perseveranza salverete le vostre anime.

20. Ora, quando vedrete Gerusalemme circondata da eserciti, ricordate allora che la sua desolazione è vicina.

21. Allora quelli che sono nella Giudea fuggano sui monti, quelli che si trovano in città se ne allontanino e quelli che sono in campagna non tornino in città;

22. poiché questi sono giorni di vendetta, affinché si compia tutto ciò che è stato scritto.

23. Guai alle donne incinte e a quelle che allattano in quei giorni; vi sarà infatti grande tribolazione nel paese e ira contro questo popolo.

24. E cadranno a fil di spada e saranno portati via come schiavi tra tutti i popoli; Gerusalemme sarà calpestata dai pagani, finché saranno compiuti i tempi dei pagani.

25. Ci saranno segni nel sole, nella luna e nelle stelle; e sulla terra angoscia di popoli in preda allo smarrimento per il fragore del mare e dei flutti.

26. Gli uomini verranno meno per il timore e per l'attesa di ciò che dovrà accadere sulla terra. Infatti le forze dei cieli saranno sconvolte.

27. Allora vedranno il Figlio dell'uomo venire sopra una nube con grande potenza e splendore.

28. Quando queste cose cominceranno ad accadere, drizzatevi e alzate la testa, perché la vostra liberazione è vicina".

29. Poi disse loro una parabola: "Guardate l'albero del fico e tutti gli altri alberi.

30. Quando vedete che cominciano a germogliare, voi capite che l'estate è ormai vicina.

31. Così pure, quando vedrete compiersi queste cose, sappiate che il regno di Dio è vicino.

32. In verità vi dico: non passerà questa generazione prima che tutto questo avvenga.

33. Il cielo e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno.

34. State bene attenti che i vostri cuori non si intontiscano in dissipazioni, ubriachezze e preoccupazioni materiali, e che quel giorno non vi piombi addosso all'improvviso;

35. come un laccio esso si abbatterà sopra tutti coloro che popolano la faccia della terra.

36. Vegliate e pregate in ogni momento, per avere la forza di sfuggire a tutti questi mali che stanno per accadere e per comparire davanti al Figlio dell'uomo".

37. Durante il giorno insegnava nel tempio, di notte usciva e se ne stava all'aperto sul monte degli Ulivi.

38. Ma già di buon mattino tutto il popolo andava nel tempio per ascoltarlo.



Livros sugeridos


“Não se aflija a ponto de perder a paz interior. Reze com perseverança, com confiança, com calma e serenidade.” São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.