1. All'uomo i progetti del cuore, ma dal Signore la risposta della lingua.

2. Tutte le vie dell'uomo sono pure ai suoi occhi, ma chi esamina gli spiriti è il Signore.

3. Affida al Signore le tue opere e i tuoi progetti si realizzeranno.

4. Ogni opera del Signore è fatta per un fine; anche l'empio, per il giorno di sventura.

5. Il Signore detesta ogni cuore orgoglioso; sicuramente non sarà impunito.

6. Con la bontà e la fedeltà si espìa il peccato e col timor di Dio ci si allontana dal male.

7. Quando il Signore si compiace delle vie di un uomo, gli riconcilia pure i suoi nemici.

8. E' meglio poco con giustizia che molti beni senza l'equità.

9. Il cuore dell'uomo decide la sua strada, ma il Signore consolida il suo passo.

10. C'è un oracolo sulle labbra del re, nel giudizio la sua bocca non prevarica.

11. La bilancia e i piatti giusti son del Signore, tutti i pesi del sacco son sua opera.

12. I re detestano fare il male, perché con la giustizia il trono si consolida.

13. Delizia dei re sono le labbra giuste, essi amano chi dice cose rette.

14. L'ira del re è messaggera di morte, ma l'uomo saggio la placa.

15. Nella luce del volto del re c'è la vita, il suo favore è come pioggia primaverile.

16. E' meglio possedere sapienza che oro e intelligenza più che argento.

17. La via dei retti è fuggire il male; chi vuol custodire la sua anima sorveglia la sua strada.

18. Davanti alla rovina c'è l'orgoglio, davanti alla caduta lo spirito altero.

19. Meglio l'umiltà dello spirito coi poveri che una parte della preda coi superbi.

20. Chi sta attento alla parola trova il bene, e chi confida nel Signore è beato.

21. Chi è saggio di cuore è proclamato intelligente e la dolcezza delle labbra aumenta il valore.

22. Sorgente di vita è la sapienza per chi l'ha, castigo degli stolti è la stoltezza.

23. Il cuore del saggio fa intelligente la sua bocca e alle sue labbra aggiunge prestigio.

24. Un favo di miele son le parole amabili, dolci per l'anima e salutari per le ossa.

25. Agli occhi dell'uomo una strada sembra retta, ma all'altro capo ci son sentieri di morte.

26. L'appetito del lavoratore lavora per lui, perché su lui fa forza la sua bocca.

27. L'uomo da niente prepara il male e sopra le sue labbra c'è come un fuoco ardente.

28. L'uomo tortuoso fa nascer la discordia e chi diffama divide gli amici.

29. L'uomo violento seduce il suo prossimo e lo conduce per una via non buona.

30. Chi fa occhiolino trama cose false, chi comprime le labbra compie il male.

31. Corona di gloria è la canizie; si trova sul sentiero della giustizia.

32. E' meglio un uomo lento all'ira che un eroe, e chi domina il suo spirito val più di chi conquista una città.

33. Nel cavo della veste si getta la sorte, ma tutta la decisione viene dal Signore.



Livros sugeridos


“O sábio elogia a mulher forte dizendo: os seu dedos manejaram o fuso. A roca é o alvo dos seus desejos. Fie, portanto, cada dia um pouco. Puxe fio a fio até a execução e, infalivelmente, você chegará ao fim. Mas não tenha pressa, pois senão você poderá misturar o fio com os nós e embaraçar tudo.” São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.