1. Si presentarono poi i capi famiglia dei leviti al sacerdote Eleazaro, a Giosuè, figlio di Nun e ai capi famiglia delle tribù dei figli d'Israele,

2. e parlarono loro a Silo in terra di Canaan, così: "Il Signore comandò per mezzo di Mosè di darci delle città per abitarvi e i loro dintorni per i nostri greggi".

3. E i figli d'Israele dettero ai leviti, dalle loro porzioni, secondo le disposizioni del Signore, queste città con i loro dintorni.

4. Uscì la sorte per la famiglia dei Keatiti; fra i leviti, ai figli del sacerdote Aronne toccarono in sorte tredici città nella tribù di Giuda, nella tribù di Simeone e nella tribù di Beniamino;

5. ai restanti figli di Keat, secondo le loro famiglie, furono assegnate per sorteggio dieci città nella tribù di Efraim, nella tribù di Dan e nella mezza tribù di Manasse.

6. Per i figli di Gherson, secondo le loro famiglie, furono sorteggiate tredici città nella tribù di Issacar, di Aser, di Neftali e nella mezza di Manasse, nel Basan.

7. Ai figli di Merari, secondo le loro famiglie, furono sorteggiate dodici città nelle tribù di Ruben, di Gad e di Zabulon.

8. Così i figli d'Israele sorteggiarono fra i leviti queste città con i loro pascoli, come aveva disposto il Signore per mezzo di Mosè.

9. Essi dettero dalla tribù dei figli di Giuda e dalla tribù dei figli di Simeone quelle città di cui vengono ricordati i nomi;

10. questa fu la porzione per i figli di Aronne, appartenenti alle famiglie levitiche dei Keatiti, per i quali infatti fu estratto il primo sorteggio.

11. Furono date loro: Kiriat-Arba, padre di Anak, cioè Ebron, sui monti di Giuda, e i pascoli circostanti.

12. Ma i campi della città e i villaggi d'intorno furono dati a Caleb, figlio di Iefunne, in sua proprietà.

13. Ai figli di Aronne, sacerdoti, furono date le città di rifugio per l'omicida, cioè Ebron e i suoi pascoli, Libna e i suoi pascoli,

14. Iattir e i suoi pascoli, Estemoa e i suoi pascoli,

15. Debir e i suoi pascoli, Olon e i suoi pascoli,

16. Ain e i suoi pascoli, Iutta e i suoi pascoli, Bet-Semes e i suoi pascoli: nove città di quelle due tribù.

17. Della tribù di Beniamino: Gabaon e i suoi pascoli, Gheba e i suoi pascoli,

18. Anatot e i suoi pascoli, Almon e i suoi pascoli: quattro città.

19. In tutto, le città dei sacerdoti figli di Aronne furono tredici, con i loro pascoli.

20. Alle famiglie dei leviti figli di Keat, cioè agli altri figli di Keat, furono assegnate per sorteggio alcune città nella tribù di Efraim;

21. fu data loro, come città di rifugio per l'omicida, Sichem e i suoi pascoli sui monti di Efraim; poi Ghezer e i suoi pascoli,

22. Kibzaim e i suoi pascoli, Bet-Oron e i suoi pascoli: quattro città.

23. Nella tribù di Dan: Elteke e i suoi pascoli; Ghibbeton e i suoi pascoli;

24. Aialon e i suoi pascoli, Gat-Rimmon e i suoi pascoli: quattro città.

25. Nella mezza tribù di Manasse: Taanach e i suoi pascoli, Ibleam e i suoi pascoli: due città.

26. In tutto, per le famiglie dei figli di Keat, dieci città con i loro pascoli.

27. Ai figli di Gherson, delle famiglie levitiche, nella mezza tribù di Manasse, come città-rifugio per l'omicida diedero Golan nel Basan, con i suoi pascoli, poi Astarot con i suoi pascoli: due città.

28. Nella tribù di Issacar: Kision con i suoi pascoli; Daberat e i suoi pascoli;

29. Iarmut e i suoi pascoli, En-Gannim e i suoi pascoli: quattro città.

30. Nella tribù di Aser: Miseal e i suoi pascoli, Abdon e i suoi pascoli,

31. Chelkat e i suoi pascoli, Recob e i suoi pascoli: quattro città.

32. Nella tribù di Neftali: la città-rifugio per l'omicida, Kades in Galilea e i suoi pascoli, Cammot-Dor e i suoi pascoli, Kartan e i suoi pascoli: tre città.

33. In tutto, le città date ai Ghersoniti, secondo le loro famiglie, furono tredici, con i loro pascoli.

34. Alle famiglie dei figli di Merari, i leviti rimasti, furono date: nella tribù di Zabulon, Iokneam e i suoi pascoli, Karta e i suoi pascoli;

35. Dimna e i suoi pascoli, Naalal e i suoi pascoli: quattro città.

36. Nella tribù di Ruben la città-rifugio per l'omicida: Bezer e i suoi pascoli, Iaaz e i suoi pascoli;

37. Kedemot e i suoi pascoli e Mefaat e i suoi pascoli: quattro città.

38. Nella tribù di Gad le città-rifugio per l'omicida: Ramot nel Gàlaad e i suoi pascoli, Macanaim e i suoi pascoli,

39. Chesbon e i suoi pascoli, Iazer e i suoi pascoli: in tutto quattro città.

40. In tutto, le città sorteggiate per i figli di Merari, cioè alle restanti famiglie dei leviti, furono dodici.

41. In tutto, le città dei leviti in mezzo alla proprietà dei figli d'Israele furono quarantotto città con i loro pascoli;

42. ciascuna di queste città comprendeva la città e i pascoli intorno ad essa: così era di tutte quelle città.

43. Così il Signore dette a Israele tutta la terra che aveva giurato di dare ai loro padri; essi la conquistarono e vi si stabilirono.

44. Il Signore dette loro riposo tutt'intorno, secondo quanto aveva giurato ai loro padri; nessuno poté resistere loro fra tutti i loro nemici: il Signore consegnò in loro potere tutti i loro nemici.

45. Non fallì una sola cosa di tutte le buone promesse che il Signore aveva fatto alla casa d'Israele: tutto si compì.



Livros sugeridos


“Que Maria seja toda a razão da sua existência e o guie ao porto seguro da eterna salvação. Que Ela lhe sirva de doce modelo e inspiração na virtude da santa humildade.” São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.