1. Eliu proseguì dicendo:

2. "Ti sembra giusto ciò che dici: "Ho ragione davanti a Dio"?

3. Poiché dichiari: "Che te ne importa? Che profitto ne ho dall'essere senza peccato?".

4. Risponderò a te con discorsi, e ai tuoi amici insieme con te.

5. Contempla il cielo e osserva; considera le nubi che sono più alte di te.

6. Se pecchi, che torto gli fai? Se moltiplichi i tuoi delitti, che danno gli arrechi?

7. Se sei giusto, che cosa gli dài? Riceve forse qualcosa da te?

8. La tua malizia ricade su un uomo come te, su un figlio d'uomo la tua giustizia.

9. Si geme sotto gli eccessi dell'oppressione, si invoca aiuto sotto il braccio dei potenti.

10. Però nessuno dice: "Dov'è Dio che ci ha fatto, che nella notte ci concede la forza,

11. che ci rende più sapienti delle bestie selvatiche e più intelligenti degli uccelli del cielo?".

12. Allora si grida, ma Dio non risponde, a causa dell'arroganza dei malvagi.

13. Dio infatti non ascolta la falsità e l'Onnipotente non vi bada.

14. Ora tu osi dire che non lo vedi, che la tua causa sta dinanzi a lui e tu stai ad attendere.

15. Ma ora se la sua collera non interviene, e se ignora l'iniquità,

16. Giobbe apre a vuoto la sua bocca e moltiplica discorsi senza senno".



Livros sugeridos


“O santo silêncio nos permite ouvir mais claramente a voz de Deus”. São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.