1. Mi giunse la parola del Signore:

2. "Figlio dell'uomo, rivolgi la faccia verso i monti d'Israele e profetizza contro di essi.

3. Dirai: Monti d'Israele, ascoltate la parola di Dio, mio Signore. Così dice Dio, mio Signore, ai monti, ai colli, alle gole e alle valli; ecco: io sto per far venire su di voi la spada; distruggerò i vostri alti recinti sacri.

4. I vostri altari saranno devastati e i vostri incensieri frantumati. Farò cadere i vostri feriti davanti ai vostri idoli;

5. e i cadaveri dei figli d'Israele li butterò di fronte ai loro idoli e disperderò le vostre stesse ossa attorno ai vostri altari.

6. In ogni vostra località le città saranno devastate e gli alti recinti sacri saranno sconquassati in modo che i vostri altari rimangano devastati e sconquassati e i vostri idoli siano frantumati e fatti sparire e i vostri incensieri tolti di mezzo e le vostre opere cancellate.

7. I feriti cadranno in mezzo a voi e riconoscerete che io sono il Signore.

8. Ma in parte vi risparmierò, lasciando dei superstiti della spada tra le genti, disperdendovi per il mondo.

9. I vostri superstiti si ricorderanno di me tra le genti presso cui saranno condotti prigionieri, di me che ho frantumato il loro cuore prostituito, che si è staccato da me, e i loro occhi, prostituitisi seguendo i loro idoli, e resteranno con il volto angosciato per i mali che hanno fatto con tutte le loro abominazioni.

10. Riconosceranno che io, il Signore, non invano ho parlato di fare ad essi questo male".

11. Così dice il Signore: "Batti le mani e pesta i piedi e di': Ahi! Per tutte le pessime abominazioni la casa d'Israele cadrà di spada, di fame, di peste.

12. I lontani morranno di peste e i vicini cadranno di spada e i restanti e scampati morranno di fame e così il mio furore si compirà su di loro.

13. Conoscerete che io sono il Signore quando tra i loro idoli ci saranno i loro feriti attorno ai loro altari, su ogni colle elevato, su ogni cima, sotto ogni albero verde e sotto ogni quercia frondosa, là dove offrono profumi soavi a tutti i loro idoli.

14. Stenderò la mia mano contro di essi e renderò la terra una desolazione totale dal deserto fino a Ribla in ogni loro località. Conosceranno che io sono il Signore".



Livros sugeridos


“Onde não há obediência, não há virtude. Onde não há virtude, não há bem, não há amor; e onde não há amor, não há Deus; e sem Deus não se chega ao Paraíso. Tudo isso é como uma escada: se faltar um degrau, caímos”. São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.