1. Al maestro del coro. Su «Iduthun». Salmo. Di Davide.

2. Solo in Dio riposa l'anima mia; da lui la mia salvezza.

3. Lui solo è mia rupe e mia salvezza, mia roccia di difesa: non potrò vacillare.

4. Fino a quando vi scaglierete contro un uomo, per abbatterlo tutti insieme, come muro cadente, come recinto che crolla?

5. Tramano solo di precipitarlo dall'alto, si compiacciono della menzogna. Con la bocca benedicono, e maledicono nel loro cuore.

6. Solo in Dio riposa l'anima mia, da lui la mia speranza.

7. Lui solo è mia rupe e mia salvezza, mia roccia di difesa: non potrò vacillare.

8. In Dio è la mia salvezza e la mia gloria; il mio saldo rifugio, la mia difesa è in Dio.

9. Confida sempre in lui, o popolo, davanti a lui effondi il tuo cuore, nostro rifugio è Dio.

10. Sì, sono un soffio i figli di Adamo, una menzogna tutti gli uomini, insieme, sulla bilancia, sono meno di un soffio.

11. Non confidate nella violenza, non illudetevi della rapina; alla ricchezza, anche se abbonda, non attaccate il cuore.

12. Una parola ha detto Dio, due ne ho udite: il potere appartiene a Dio, tua, Signore, è la grazia;

13. secondo le sue opere tu ripaghi ogni uomo.





“Nunca vá se deitar sem antes examinar a sua consciência sobre o dia que passou. Enderece todos os seus pensamentos a Deus, consagre-lhe todo o seu ser e também todos os seus irmãos. Ofereça à glória de Deus o repouso que você vai iniciar e não esqueça do seu Anjo da Guarda que está sempre com você.” São Padre Pio de Pietrelcina