Encontrados 22 resultados para: Cesare

  • Dicci dunque il tuo parere: E' lecito o no pagare il tributo a Cesare?». (Vangelo secondo Matteo 22, 17)

  • Gli risposero: «Di Cesare». Allora disse loro: «Rendete dunque a Cesare quello che è di Cesare e a Dio quello che è di Dio». (Vangelo secondo Matteo 22, 21)

  • E venuti, quelli gli dissero: «Maestro, sappiamo che sei veritiero e non ti curi di nessuno; infatti non guardi in faccia agli uomini, ma secondo verità insegni la via di Dio. E' lecito o no dare il tributo a Cesare? Lo dobbiamo dare o no?». (Vangelo secondo Marco 12, 14)

  • Ed essi glielo portarono. Allora disse loro: «Di chi è questa immagine e l'iscrizione?». Gli risposero: «Di Cesare». (Vangelo secondo Marco 12, 16)

  • Gesù disse loro: «Rendete a Cesare ciò che è di Cesare e a Dio ciò che è di Dio». E rimasero ammirati di lui. (Vangelo secondo Marco 12, 17)

  • In quei giorni un decreto di Cesare Augusto ordinò che si facesse il censimento di tutta la terra. (Vangelo secondo Luca 2, 1)

  • Nell'anno decimoquinto dell'impero di Tiberio Cesare, mentre Ponzio Pilato era governatore della Giudea, Erode tetrarca della Galilea, e Filippo, suo fratello, tetrarca dell'Iturèa e della Traconìtide, e Lisània tetrarca dell'Abilène, (Vangelo secondo Luca 3, 1)

  • E' lecito che noi paghiamo il tributo a Cesare?». (Vangelo secondo Luca 20, 22)

  • «Mostratemi un denaro: di chi è l'immagine e l'iscrizione?». Risposero: «Di Cesare». (Vangelo secondo Luca 20, 24)

  • Ed egli disse: «Rendete dunque a Cesare ciò che è di Cesare e a Dio ciò che è di Dio». (Vangelo secondo Luca 20, 25)

  • e cominciarono ad accusarlo: «Abbiamo trovato costui che sobillava il nostro popolo, impediva di dare tributi a Cesare e affermava di essere il Cristo re». (Vangelo secondo Luca 23, 2)

  • Da quel momento Pilato cercava di liberarlo; ma i Giudei gridarono: «Se liberi costui, non sei amico di Cesare! Chiunque infatti si fa re si mette contro Cesare». (Vangelo secondo Giovanni 19, 12)


“O amor nada mais é do que o brilho de Deus nos homens”. São Padre Pio de Pietrelcina