1. Figli, obbedite ai vostri genitori nel Signore, perché ciò è giusto.

2. Onora tuo padre e tua madre -- è il primo comandamento con promessa --

3. affinché te ne venga del bene e viva a lungo sulla terra.

4. E voi, padri, non esasperate i vostri figli, ma educateli, correggendoli ed esortandoli nel Signore.

5. Schiavi, obbedite ai vostri padroni terreni con timore e rispetto, con cuore sincero, come al Signore;

6. non siate solleciti soltanto sotto gli occhi del padrone, come chi intende piacere agli uomini, ma come degli schiavi del Cristo, che fanno con cuore la volontà di Dio;

7. serviteli con premura, come fossero il Signore e non uomini,

8. convinti che ciascuno, schiavo o libero, riavrà dal Signore il bene che avrà fatto.

9. E voi, padroni, comportatevi allo stesso modo verso di loro, smettendo di minacciare, consapevoli che nei cieli c'è il loro e il vostro Signore, che non ha preferenze personali.

10. In definitiva, rafforzatevi nel Signore e con la sua potenza.

11. Vestite l'intera armatura di Dio per contrastare le ingegnose macchinazioni del diavolo;

12. infatti non lottiamo contro una natura umana mortale, ma contro i prìncipi, contro le potenze, contro dominatori di questo mondo oscuro, contro gli spiriti maligni delle regioni celesti.

13. Per questo motivo indossate l'armatura di Dio per resistere nel giorno malvagio e, dopo aver tutto predisposto, tenere saldamente il campo.

14. State saldi, dunque, avendo già ai fianchi la cintura della verità, indosso la corazza della giustizia

15. e calzati i piedi con la prontezza che dà il vangelo della pace;

16. in ogni occasione imbracciando lo scudo della fede, col quale potrete spegnere tutti i dardi infuocati del maligno;

17. prendete l'elmo della salvezza e la spada dello Spirito, cioè la parola di Dio.

18. Mossi dallo Spirito pregate incessantemente con ogni sorta di preghiera e di supplica; vegliate e siate assidui nell'orazione per tutti i santi

19. e anche per me, affinché mi sia concessa libertà di parola per annunciare coraggiosamente il mistero del vangelo,

20. per il quale sono un ambasciatore in catene, e per osare di parlarne con franchezza, come è mio dovere.

21. Affinché anche voi conosciate quanto mi riguarda e ciò che intendo fare, Tichico, fratello diletto e fedele servo nel Signore, vi informerà su tutto.

22. Ve lo mando proprio perché vi informi sulla nostra situazione e consoli i vostri cuori.

23. Dio Padre e il Signore Gesù Cristo accordino ai fratelli pace e amore con fede.

24. La grazia sia con tutti coloro che amano il Signore nostro Gesù Cristo con sincero amore.



Livros sugeridos


“Faltar com a caridade¨¦ como ferir a pupila dos olhos de Deus.” São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.