1. Baderete di praticare tutti gli ordinamenti che oggi ti prescrivo, perché viviate, vi moltiplichiate, e andiate a conquistare la terra che il Signore ha promesso con giuramento ai vostri padri.

2. Ricorda il cammino che ti ha fatto compiere il Signore tuo Dio in questi quarant'anni nel deserto, per umiliarti, per provarti, per conoscere ciò ch'è nel tuo cuore, se tu avessi osservato i suoi precetti o no.

3. Ti ha umiliato, ti ha fatto provare la fame, ti ha fatto mangiare la manna che tu non conoscevi né conoscevano i tuoi padri, per insegnarti che non di solo pane vive l'uomo, ma di tutto ciò che esce dalla bocca di Dio vive l'uomo.

4. Il tuo mantello non si è logorato e non si sono gonfiati i tuoi piedi in questi quarant'anni.

5. Riconosci dunque nel tuo cuore che, come un padre corregge il figlio, così il Signore tuo Dio ti corregge;

6. e osserva il comandamento del Signore tuo Dio seguendo la sua via e temendolo.

7. Poiché il Signore tuo Dio sta per introdurti in una terra buona, terra di torrenti, fonti e abissi che sgorgano nelle valli e nella montagna,

8. terra di frumento, orzo, viti, fichi e melograni, terra di oliveti e miele,

9. terra dove non mangerai il pane nella miseria e dove non ti mancherà nulla, terra le cui pietre sono di ferro e dalle cui montagne estrarrai il rame.

10. Mangerai, sarai sazio e benedirai il Signore tuo Dio per la buona terra che ti ha donato.

11. Guardati dal dimenticare il Signore tuo Dio, non osservando i suoi precetti, decreti e prescrizioni che oggi io ti ordino;

12. quando mangerai e sarai sazio, costruirai belle case e vi abiterai,

13. si moltiplicherà il tuo bestiame grosso e quello minuto, ti si moltiplicherà l'argento e l'oro e si moltiplicheranno tutti i tuoi beni,

14. il tuo cuore non si inorgoglisca così da dimenticare il Signore tuo Dio che ti ha fatto uscire dalla terra d'Egitto, dalla casa di schiavitù,

15. che ti ha condotto attraverso il deserto grande e terribile di serpenti brucianti e scorpioni, luogo di sete e senz'acqua; che ha fatto scaturire per te acqua dalla pietra di silice;

16. che ti ha dato da mangiare la manna nel deserto, che non conoscevano i tuoi padri, per umiliarti, per provarti e affinché tu fossi felice in avvenire.

17. Non dire nel tuo cuore: "La mia forza e la robustezza della mia mano mi ha procurato questa potenza".

18. Ricordati del Signore tuo Dio, poiché lui ti ha dato la forza di procurarti questa potenza, per mantenere l'alleanza che ha giurato ai tuoi padri, come è ancora oggi.

19. Se dimenticherai completamente il Signore tuo Dio, seguirai altri dèi e li servirai prostrandoti innanzi a loro, oggi io testimonio contro di voi: certo perirete.

20. Come le nazioni che il Signore sta per far perire innanzi a voi, così anche voi perirete, perché non avete ascoltato la voce del Signore vostro Dio.



Livros sugeridos


“Que Jesus o mergulhe no esplendor da Sua imortal juventude.” São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.