1. V'è tra di voi chi, avendo una questione con un altro, ha l'ardire di farsi giudicare dagli ingiusti anziché dai santi?

2. O non sapete che i santi giudicheranno il mondo? E se da voi viene giudicato il mondo, sareste dunque incapaci di giudizi da nulla?

3. Non sapete che giudicheremo gli angeli? Quanto più dunque le cose di questa vita!

4. Quando perciò doveste giudicare di affari quotidiani, designate a giudici i più umili della chiesa.

5. Lo dico per farvi arrossire! Cosicché non vi sarebbe nessuno tra di voi saggio da poter fare da intermediario tra i suoi fratelli?

6. Ma un fratello viene chiamato in giudizio dal fratello, e per di più davanti a infedeli!

7. Senza dire che è già una colpa per voi avere liti vicendevoli! Perché non subire piuttosto l'ingiustizia? Perché non lasciarvi piuttosto far torto?

8. Ma voi commettete ingiustizia e recate danno, e ciò ai fratelli!

9. O non sapete che gli ingiusti non erediteranno il regno di Dio? Non illudetevi: né gli impuri, né gli idolatri, né gli adùlteri,

10. né gli effeminati, né i depravati, né i ladri, né i cupidi, né gli ubriaconi, né i maldicenti, né i rapaci erediteranno il regno di Dio.

11. E tali eravate alcuni di voi; ma siete stati lavati, siete stati santificati, siete stati giustificati nel nome del Signore Gesù Cristo e nello Spirito del nostro Dio!

12. "Tutto mi è lecito"; ma non tutto giova! "Tutto mi è lecito"; ma io non mi lascerò dominare da nulla!

13. "I cibi sono per il ventre e il ventre per i cibi", ma Dio distruggerà questo e quelli! Il corpo non è per l'impudicizia, bensì per il Signore, e il Signore è per il corpo;

14. e Dio, che ha risuscitato il Signore, risusciterà anche noi con la sua potenza!

15. Non sapete che i vostri corpi sono membra di Cristo? Prenderò dunque le membra di Cristo e ne farò membra di meretrice? Non sia mai!

16. O non sapete che chi si unisce a una meretrice forma un corpo solo? I due formeranno, dice, una sola carne.

17. Ma chi si unisce al Signore forma con lui un solo spirito.

18. Fuggite l'impudicizia! Qualsiasi peccato l'uomo commetta, sta fuori del corpo; ma chi commette impudicizia pecca contro il proprio corpo.

19. O non sapete che il vostro corpo è santuario dello Spirito Santo che è in voi, che avete da Dio e che non appartenete a voi stessi?

20. Siete stati comprati a prezzo! Glorificate dunque Dio nel vostro corpo!



Livros sugeridos


“Nunca se canse de rezar e de ensinar a rezar.” São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.