Löydetty 406 Tulokset: servo

  • Nessun servo può servire a due padroni: o odierà l'uno e amerà l'altro oppure si affezionerà all'uno e disprezzerà l'altro. Non potete servire a Dio e a mammona». (Vangelo secondo Luca 16, 13)

  • Chi di voi, se ha un servo ad arare o a pascolare il gregge, gli dirà quando rientra dal campo: Vieni subito e mettiti a tavola? (Vangelo secondo Luca 17, 7)

  • Si riterrà obbligato verso il suo servo, perché ha eseguito gli ordini ricevuti? (Vangelo secondo Luca 17, 9)

  • Gli rispose: Dalle tue stesse parole ti giudico, servo malvagio! Sapevi che sono un uomo severo, che prendo quello che non ho messo in deposito e mieto quello che non ho seminato: (Vangelo secondo Luca 19, 22)

  • A suo tempo, mandò un servo da quei coltivatori perché gli dessero una parte del raccolto della vigna. Ma i coltivatori lo percossero e lo rimandarono a mani vuote. (Vangelo secondo Luca 20, 10)

  • Mandò un altro servo, ma essi percossero anche questo, lo insultarono e lo rimandarono a mani vuote. (Vangelo secondo Luca 20, 11)

  • E uno di loro colpì il servo del sommo sacerdote e gli staccò l'orecchio destro. (Vangelo secondo Luca 22, 50)

  • Se uno mi vuol servire mi segua, e dove sono io, là sarà anche il mio servo. Se uno mi serve, il Padre lo onorerà. (Vangelo secondo Giovanni 12, 26)

  • In verità, in verità vi dico: un servo non è più grande del suo padrone, né un apostolo è più grande di chi lo ha mandato. (Vangelo secondo Giovanni 13, 16)

  • Non vi chiamo più servi, perché il servo non sa quello che fa il suo padrone; ma vi ho chiamati amici, perché tutto ciò che ho udito dal Padre l'ho fatto conoscere a voi. (Vangelo secondo Giovanni 15, 15)

  • Ricordatevi della parola che vi ho detto: Un servo non è più grande del suo padrone. Se hanno perseguitato me, perseguiteranno anche voi; se hanno osservato la mia parola, osserveranno anche la vostra. (Vangelo secondo Giovanni 15, 20)

  • Allora Simon Pietro, che aveva una spada, la trasse fuori e colpì il servo del sommo sacerdote e gli tagliò l'orecchio destro. Quel servo si chiamava Malco. (Vangelo secondo Giovanni 18, 10)


Como distinguir uma tentação de um pecado e como estar certo de que não se pecou? – perguntou um penitente. Padre Pio sorriu e respondeu: “Como se distingue um burro de um homem? O burro tem de ser conduzido; o homem conduz a si mesmo!” São Padre Pio de Pietrelcina