Löydetty 83 Tulokset: partorì

  • Morta Azubà, Caleb prese in moglie Efrat, che gli partorì Cur. (Cronache 1 2, 19)

  • Dopo Chezròn si unì alla figlia di Machir, padre di Gàlaad; egli la sposò a sessant'anni ed essa gli partorì Segùb. (Cronache 1 2, 21)

  • Dopo la morte di Chezròn, Caleb si unì a Efrata, moglie di suo padre Chezròn, la quale gli partorì Ascùr, padre di Tekòa. (Cronache 1 2, 24)

  • La moglie di Abisùr si chiamava Abiàil e gli partorì Acbàn e Molìd. (Cronache 1 2, 29)

  • Sesan diede in moglie allo schiavo Iarcà una figlia, che gli partorì Attài. (Cronache 1 2, 35)

  • Efa, concubina di Caleb, partorì Caràn, Moza e Gazez; Caran generò Gazez. (Cronache 1 2, 46)

  • Maaca, concubina di Caleb, partorì Seber e Tircanà; (Cronache 1 2, 48)

  • partorì anche Saàf, padre di Madmannà, e Seva, padre di Macbenà e padre di Gàbaa. Figlia di Caleb fu Acsa. (Cronache 1 2, 49)

  • Naara gli partorì Acuzzàm, Chefer, il Temanita e l'Acastarita; questi furono figli di Naara. (Cronache 1 4, 6)

  • Figli di Ezra: Ieter, Mered, Efer e Ialon. Partorì Miriam, Sammài e Isbach, padre di Estemoà. (Cronache 1 4, 17)

  • Sua moglie, la Giudea, partorì Ieter padre di Ghedor, Cheber padre di Soco e Iekutièl padre di Zanòach. Questi invece sono i figli di Bitia, figlia del faraone, che Mered aveva presa in moglie. (Cronache 1 4, 18)

  • Maaca, moglie di Machir, partorì un figlio che chiamò Peres, mentre suo fratello si chiamava Seres; suoi figli erano Ulam e Rekem. (Cronache 1 7, 16)


“Mesmo a menor transgressão às leis de Deus será levada em conta.” São Padre Pio de Pietrelcina