Löydetty 5661 Tulokset: nel

  • Dio disse: «Ci siano luci nel firmamento del cielo, per distinguere il giorno dalla notte; servano da segni per le stagioni, per i giorni e per gli anni (Genesi 1, 14)




  • e servano da luci nel firmamento del cielo per illuminare la terra». E così avvenne: (Genesi 1, 15)

  • Dio le pose nel firmamento del cielo per illuminare la terra (Genesi 1, 17)

  • Dio creò i grandi mostri marini e tutti gli esseri viventi che guizzano e brulicano nelle acque, secondo la loro specie, e tutti gli uccelli alati secondo la loro specie. E Dio vide che era cosa buona. (Genesi 1, 21)

  • Allora Dio, nel settimo giorno portò a termine il lavoro che aveva fatto e cessò nel settimo giorno da ogni suo lavoro. (Genesi 2, 2)

  • allora il Signore Dio plasmò l'uomo con polvere del suolo e soffiò nelle sue narici un alito di vita e l'uomo divenne un essere vivente. (Genesi 2, 7)

  • Il Signore Dio prese l'uomo e lo pose nel giardino di Eden, perché lo coltivasse e lo custodisse. (Genesi 2, 15)




  • Poi udirono il Signore Dio che passeggiava nel giardino alla brezza del giorno e l'uomo con sua moglie si nascosero dal Signore Dio, in mezzo agli alberi del giardino. (Genesi 3, 8)

  • Rispose: «Ho udito il tuo passo nel giardino: ho avuto paura, perché sono nudo, e mi sono nascosto». (Genesi 3, 10)

  • Caino si allontanò dal Signore e abitò nel paese di Nod, ad oriente di Eden. (Genesi 4, 16)

  • Allora il Signore disse: «Il mio spirito non resterà sempre nell'uomo, perché egli è carne e la sua vita sarà di centoventi anni». (Genesi 6, 3)

  • Farai nell'arca un tetto e a un cubito più sopra la terminerai; da un lato metterai la porta dell'arca. La farai a piani: inferiore, medio e superiore. (Genesi 6, 16)




“A oração é a efusão de nosso coração no de Deus.” São Padre Pio de Pietrelcina