Löydetty 492 Tulokset: legge

  • Infatti la legge dello Spirito della vita in Cristo Gesù ti liberò dalla legge del peccato e della morte. (Romani 8, 2)

  • Ciò che infatti era impossibile per la legge, ciò in cui essa era debole a causa della carne, è stato reso possibile: Dio, avendo inviato il proprio Figlio in uno stato di affinità con la carne del peccato e per il peccato, condannò il peccato nella carne, (Romani 8, 3)

  • affinché ciò che è giusto nella legge trovasse il suo compimento in noi, che non ci regoliamo secondo la carne ma secondo lo Spirito. (Romani 8, 4)

  • Poiché i desideri della carne sono in ostilità verso Dio: non si sottomettono alla legge di Dio, né lo possono fare. (Romani 8, 7)

  • Essi sono Israeliti, loro è l'adozione a figli, la gloria, le alleanze, a loro è stata data la legge, il culto, le promesse, (Romani 9, 4)

  • Israele, invece, che ha perseguito una legge di giustificazione, non è arrivato alla legge. (Romani 9, 31)

  • Infatti il culmine della legge è Cristo, per portare la giustificazione a ognuno che crede. (Romani 10, 4)

  • Mosè infatti scrive riguardo alla giustizia quale proviene dalla legge: L'uomo che la metterà in pratica vivrà in essa. (Romani 10, 5)

  • Non abbiate debiti con nessuno, se non quello di amarvi gli uni gli altri. Chi infatti ama l'altro, compie la legge. (Romani 13, 8)

  • L'amore, infatti, non procura del male al prossimo: quindi la pienezza della legge è l'amore. (Romani 13, 10)

  • Dico forse questo da un punto di vista umano o non dice così anche la legge? (Corinzi 1 9, 8)

  • Sta scritto infatti nella legge di Mosè: Non metterai la museruola al bue che trebbia. Forse Dio si dà pensiero dei buoi? (Corinzi 1 9, 9)


“Tenhamos sempre horror ao pecado mortal e nunca deixemos de caminhar na estrada da santa eternidade.” São Padre Pio de Pietrelcina