1. Messaggio. La parola del Signore è nel paese di Cadràch, e Damasco è la sua dimora. Sì, del Signore è la pupilla d'Aram come tutte le tribù d'Israele;

2. pure Camat sua confinante, insieme a Tiro e Sidone, così saggia.

3. Tiro s'è costruita una fortezza, ha ammassato l'argento come la polvere e l'oro come il fango delle piazze.

4. Ecco, il Signore se ne impadronirà, sprofonderà nel mare il suo bastione ed essa sarà divorata dal fuoco.

5. Ascalòna vedrà e ne avrà paura, Gaza si contorcerà dal gran dolore; Accaron pure, ché la sua speranza svanisce. Scomparirà il re da Gaza, Ascalòna non sarà più abitata,

6. una razza bastarda abiterà in Asdòd; distruggerò l'orgoglio del Filisteo,

7. gli toglierò il sangue dalla bocca e le sue abominazioni dai suoi denti. Sarà egli pure un resto per il nostro Dio e come una famiglia in Giuda; Accaron sarà simile al Gebuseo.

8. Mi accamperò come una sentinella per la mia casa contro chi va e chi viene: non vi passerà più l'oppressore, perché ora ho visto la sua miseria!

9. Rallégrati molto, figlia di Sion, giubila, figlia di Gerusalemme! Ecco il tuo re a te viene: egli è giusto e vittorioso, è mite e cavalca sopra un asino, sopra il puledro, figlio di un'asina.

10. Spazzerà via i carri da Efraim e i cavalli da Gerusalemme. Verrà infranto l'arco di guerra e annunzierà la pace alle genti. Il suo dominio sarà da mare a mare, dal fiume ai confini della terra.

11. E tu, per il sangue dell'alleanza con te, io estrarrò i tuoi prigionieri dalla fossa.

12. A te ritorneranno, figlia di Sion, i prigionieri aperti alla speranza. Oggi stesso lo proclamo: ti ricompenserò il doppio!

13. Sì, impugno come mio arco Giuda e come freccia mi servo di Efraim; sollevo i tuoi figli, Sion, contro i tuoi figli, Grecia! Farò di te una spada da eroi!

14. Il Signore apparirà sopra di loro, e la sua freccia giungerà come lampo. Il Signore darà fiato alla tromba, avanzerà sulle tempeste del sud.

15. Il Signore farà loro da scudo, divoreranno e calpesteranno le pietre della fionda; berranno il loro sangue come vino, ne saranno ripieni come i corni dell'altare.

16. Il Signore, loro Dio, in quel giorno salverà come gregge il suo popolo; come i brillanti di una corona risplenderanno sulla sua terra.

17. Che benessere è il suo e che bellezza! Il frumento darà vigore ai giovani e il vino dolce alle ragazze.



Livros sugeridos


"Tente percorrer com toda a simplicidade o caminho de Nosso Senhor e não se aflija inutilmente.” São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.