1. Alzai di nuovo gli occhi e guardai: ecco un rotolo che volava.

2. L'angelo mi domandò: "Che vedi?". Io risposi: "Vedo un rotolo che vola; la sua lunghezza è di venti palmi e la sua larghezza di dieci".

3. Egli mi spiegò: "Questa è la maledizione che si diffonde sopra tutto il paese! Perché ogni ladro sarà spazzato via di qui come quel rotolo, e ogni spergiuro sarà spazzato via di qui come quel rotolo.

4. Io scatenerò la maledizione, oracolo del Signore degli eserciti, ed essa entrerà nella casa del ladro e nella casa di chi giura il falso nel mio nome; alloggerà in quella casa e la distruggerà con le travi e le pietre!".

5. L'angelo che mi parlava si avvicinò e mi disse: "Orsù! Alza gli occhi e guarda! Che è ciò che si avvicina?".

6. Risposi: "Che cos'è quello?". Mi rispose: "Questa è l'efa che si avvicina". Poi soggiunse: "Questo è il loro peccato in tutto il territorio!".

7. Allora un disco di piombo si sollevò ed ecco una donna sola seduta dentro l'efa.

8. Egli disse: "Questa è l'iniquità!". La ricacciò dentro l'efa e rimise il coperchio di piombo sopra l'apertura.

9. Alzai gli occhi e guardai. Ecco due donne si avvicinavano; esse avevano il vento alle ali e le loro ali erano come le ali della cicogna. Esse sollevarono l'efa tra il cielo e la terra.

10. Domandai all'angelo che mi parlava: "Dove portano l'efa, costoro?".

11. Mi rispose: "A costruirle una dimora nella terra di Sennaar. Fisseranno un piedistallo e la collocheranno sopra il suo piedistallo".



Livros sugeridos


“Todas as graças que pedimos no nome de Jesus são concedidas pelo Pai eterno.” São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.