1. Messaggio. Parola del Signore sopra Israele! Dice il Signore che ha steso i cieli, fondato la terra, formato lo spirito nell'intimo dell'uomo:

2. "Ecco, io farò di Gerusalemme come una coppa inebriante per tutti i popoli vicini.

3. In quel giorno io farò di Gerusalemme come un grosso macigno per tutti i popoli: tutti coloro che si proveranno a sollevarlo, ne resteranno scarnificati. Tutte le nazioni della terra si raduneranno contro di lei.

4. In quel giorno, oracolo del Signore, io colpirò di spavento tutti i cavalli e di stordimento i loro cavalieri, ma sulla casa di Giuda terrò aperti gli occhi. Colpirò di cecità tutti i cavalli delle nazioni.

5. Allora le famiglie di Giuda ripeteranno in cuor loro: "La forza per gli abitanti di Gerusalemme è nel Signore degli eserciti, loro Dio!".

6. In quel giorno farò dei capi di Giuda come una fornace di fuoco sopra la legna, come una fiaccola accesa sopra mannelli di paglia; divoreranno a destra e a sinistra tutti i popoli vicini. Ma Gerusalemme rimarrà sempre al suo posto.

7. Prima il Signore salverà le tende di Giuda, perché la gloria della casa di Davide e la gloria dell'abitante di Gerusalemme non prevalgano sopra Giuda.

8. In quel giorno il Signore proteggerà gli abitanti di Gerusalemme; il più debole tra di loro sarà come Davide medesimo e la casa di Davide come Dio, come l'angelo del Signore davanti a loro.

9. In quel giorno mi adoprerò per distruggere tutti i popoli che verranno contro Gerusalemme.

10. Effonderò sulla casa di Davide e sugli abitanti di Gerusalemme uno spirito di pietà e d'implorazione; essi si volgeranno a me che hanno trafitto e piangeranno su di lui come si piange sopra un figlio unico; faranno per lui amaro cordoglio quale si fa per un primogenito.

11. In quel giorno si leverà un gran pianto in Gerusalemme, come quello di Adad-Rimmòn nella pianura di Meghiddo.

12. Il paese sarà in pianto, clan per clan: il clan della casa di Davide da sé e le loro mogli da sé; il clan della casa di Natan da sé e le loro mogli da sé;

13. il clan della casa di Levi da sé e le loro mogli da sé; il clan della casa di Simeì da sé e le loro mogli da sé.

14. Così tutti gli altri clan: ogni clan da sé e le loro mogli da sé".



Livros sugeridos


“É difícil tornar-se santo. Difícil, mas não impossível. A estrada da perfeição é longa, tão longa quanto a vida de cada um. O consolo é o repouso no decorrer do caminho. Mas, apenas restauradas as forças, é necessário levantar-se rapidamente e retomar a viagem!” São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.