1. Allora sorse Elia, un profeta come il fuoco, la cui parola ardeva come una fiamma.

2. Egli portò su di essi la carestia, col suo zelo li ha ridotti di numero.

3. Con la parola del Signore ha chiuso il cielo e così fece scendere per tre volte il fuoco.

4. Hai avuto tanta gloria, o Elia, per i tuoi miracoli! Chi può vantarsi al pari di te?

5. Hai fatto sorgere un cadavere dalla morte e dagl'inferi, con la parola dell'Altissimo.

6. Hai fatto scendere dei re nella perdizione e uomini gloriosi dal loro letto.

7. Hai sentito al Sinai il rimprovero, e all'Oreb il giudizio di condanna.

8. Hai unto dei re per la vendetta e profeti che ti fossero successori.

9. Sei stato preso in un turbine di fuoco, con un carro di cavalli infuocati.

10. Di te è scritto che verrà il tuo tempo, per calmare l'ira prima del furore, per volgere il cuore del padre verso il figlio e ristabilire le tribù di Giacobbe.

11. Beati quelli che ti hanno visto e sono morti nell'amore, perché è certo che noi vivremo.

12. Quando Elia fu coperto da un turbine Eliseo fu ripieno del suo spirito; nei suoi giorni non tremò per nessun principe, nessuno l'ha potuto sottomettere.

13. Niente era per lui difficile, anche sepolto, il suo cadavere profetizzò.

14. Nella sua vita fece prodigi e dopo morte operò meraviglie.

15. Con tutto ciò il popolo non si è convertito, non hanno rinunciato ai loro peccati, fino a quando sono stati scacciati dalla loro terra e sono stati dispersi in ogni nazione.

16. E' stato lasciato un piccolo popolo e un principe nella casa di Davide. Alcuni di loro hanno fatto ciò che piace a Dio, altri hanno invece moltiplicato i loro peccati.

17. Ezechia ha fortificato la sua città e ha portato l'acqua nel suo interno, ha scavato col ferro la roccia, ha costruito dei pozzi per l'acqua.

18. Nei suoi giorni salì Sennacherib, che poi inviò Rabsake; sollevò la mano sopra Sion, e si vantò nella sua superbia.

19. Allora tremarono loro i cuori e le mani, hanno avuto le doglie come partorienti;

20. hanno invocato il Signore misericordioso stendendo a lui le loro mani; il Santo dal cielo li ha subito esauditi, li ha riscattati per mano d'Isaia.

21. Ha colpito l'accampamento degli Assiri, il suo angelo li ha spazzati via,

22. perché Ezechia ha fatto quanto piace al Signore, ha perseverato nelle vie di Davide suo padre, come gli aveva indicato il profeta Isaia, grande e verace nella sua visione.

23. Nei suoi giorni fu trattenuto il sole, egli prolungò la vita del re.

24. Con la potenza dell'ispirazione ha visto le cose ultime e ha consolato gli afflitti di Sion.

25. Ha mostrato il futuro sino alla fine, le cose nascoste prima che accadessero.



Livros sugeridos


“Seria mais fácil a Terra existir sem o sol do que sem a santa Missa!” São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.