1. Differente è chi consacra se stesso a meditare nella legge dell'Altissimo. Ricerca la sapienza di tutti gli antichi e si occupa delle profezie.

2. Conserva i detti degli uomini famosi e penetra la complessità delle parabole.

3. Cerca il senso nascosto dei proverbi ed è perspicace negli enigmi delle parabole.

4. In mezzo ai grandi offrirà i suoi servizi e starà alla presenza dei governanti; visiterà le terre dei popoli stranieri per provare il bene e il male fra gli uomini.

5. Gli sta a cuore l'alzarsi presto per il Signore che l'ha fatto; davanti all'Altissimo farà la sua supplica, aprirà la sua bocca nella preghiera, implorerà per i suoi peccati.

6. Se il Signore grande lo vuole, sarà riempito di spirito d'intelligenza; effonderà le parole della sua sapienza e nella preghiera ringrazierà il Signore.

7. E' disposto a offrire consigli e conoscenza e riflette sulle cose nascoste già apprese;

8. manifesta la dottrina imparata con lo studio e va fiero della legge dell'alleanza del Signore.

9. Molti loderanno la sua intelligenza, essa non sarà mai dimenticata; la sua memoria non sarà perduta e il suo nome vivrà per tutte le generazioni.

10. I popoli parleranno della sua sapienza e l'assemblea canterà la sua lode.

11. Se vive a lungo lascerà, più che mille, un nome, e se muore, quanto ha fatto è sufficiente.

12. Parlerò ancora delle mie riflessioni; io sono colmo come la luna piena.

13. Ascoltatemi, o figli devoti, e fiorite, come rosa che nasce lungo un corso d'acqua.

14. Mandate odore, fragrante come incenso, e fate spuntare i petali come il giglio; levate la voce e cantate insieme, lodate il Signore per tutte le sue opere.

15. Riconoscete la grandezza del suo nome, e ringraziatelo con la lode che gli spetta, con i canti delle labbra e con le arpe; dite così nel ringraziamento:

16. Le opere del Signore son tutte molto belle, ogni suo comando si compie a suo tempo. Non deve dirsi: "Cos'è questo? Perché quello?", perché ogni cosa sarà riutilizzata a suo tempo.

17. Alla sua parola stette l'acqua come un cumulo, al cenno della sua bocca si formarono serbatoi d'acqua.

18. Quando comanda, si compie tutta la sua volontà, nessuno sminuisce la sua opera di salvezza.

19. Le opere di ogni uomo sono davanti a lui, è impossibile nascondersi ai suoi occhi.

20. Egli veglia dal principio alla fine del tempo, non c'è sorpresa alcuna al suo cospetto.

21. Non deve dirsi: "Cos'è questo? Perché quello?". Tutto è stato creato secondo il suo scopo.

22. La sua benedizione ricopre come un fiume, e inonda l'asciutto come un diluvio.

23. La sua ira s'abbatterà sui popoli, così come ha mutato le acque in salsedine.

24. Le sue vie sono diritte per i devoti, ma sono un inciampo per gli empi.

25. I beni furono creati all'inizio per i buoni, così le cose cattive per i peccatori.

26. L'essenziale che occorre per la vita dell'uomo: acqua, fuoco, ferro, sale, farina di frumento, latte, miele, sangue d'uva, olio e vestito.

27. Tutte queste cose sono un bene per i buoni, ma si volgono in male per i peccatori.

28. Ci sono venti che sono stati creati per la vendetta, nella loro furia rafforzano i loro flagelli; al tempo della fine riversano la loro violenza e calmano il furore di chi li ha fatti.

29. Fuoco e grandine, carestia e morte: tutte queste cose sono state create per la vendetta.

30. I denti delle bestie, gli scorpioni e le vipere, la spada che ripaga gli empi e li distrugge:

31. si rallegrano quando lui li comanda, stanno pronti sulla terra secondo il bisogno e al momento giusto eseguono la sua parola.

32. Perciò dall'inizio ho avuto questa convinzione, vi ho riflettuto e l'ho messa per iscritto:

33. le opere del Signore sono tutte buone, egli provvede a suo tempo ad ogni necessità.

34. Non deve dirsi: "Questo è peggiore di quello", perché tutto risulterà giusto a suo tempo.

35. Ed ora inneggiate con tutto il cuore e con la bocca, e benedite il nome del Signore.



Livros sugeridos


“Imitemos o coração de Jesus, especialmente na dor, e assim nos conformaremos cada vez mais e mais com este coração divino para que, um dia, lá em cima no Céu, também nós possamos glorificar o Pai celeste ao lado daquele que tanto sofreu”. São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.