1. Molti peccano a causa del denaro, chi vuole arricchire non guarda in faccia a nessuno.

2. Tra le giunture delle pietre s'innesta il palo, così nella compravendita s'introduce il peccato.

3. Per chi non persiste nel timore del Signore, presto la sua casa andrà in rovina.

4. Scuotendo il vaglio rimane il lordume, discutendo con uno ne emergono gli errori.

5. Il forno rifinisce i vasi del ceramista, il ragionamento rivela il carattere d'un uomo.

6. Dal frutto si apprezza chi coltiva l'albero, così dal parlare l'intimo dell'uomo.

7. Non lodare un uomo prima che lo veda ragionare, solo qui c'è la prova del suo valore.

8. Se persegui la giustizia la raggiungerai, te ne rivestirai come di splendida veste.

9. Gli uccelli simili s'appollàiano insieme, la verità abiterà con quanti la praticano.

10. Il leone sta in agguato per la preda, il peccato per quanti fanno cose ingiuste.

11. Il pio parla sempre con sapienza, lo stolto è instabile come la luna.

12. Non perdere tempo tra gli stolti, in compagnia dei saggi férmati.

13. La conversazione degli stolti è abominevole, essi ridono nei piaceri del peccato.

14. Chi giura molto fa rizzare i capelli, quando litiga ci si tura le orecchie.

15. I superbi in rissa versano sangue, fa pena sentire le ingiurie che si scambiano.

16. Chi svela i segreti perde la fiducia e non trova per sé un amico.

17. Affeziònati all'amico e rèstagli fedele, ma se hai svelato i suoi segreti non ricercarlo più;

18. come infatti si perde un morto tu hai perduto la sua amicizia;

19. come ti sfugge un uccello di mano hai perduto l'amico e non puoi riprenderlo più.

20. Non andargli dietro, è scappato lontano, è fuggito come gazzella dalla trappola.

21. Si può fasciare la ferita e perdonare l'insulto, ma chi tradisce i segreti non ha più speranza.

22. Chi strizza gli occhi ordisce danni, perciò chi lo vede s'allontana da lui.

23. Davanti agli occhi ti dice parole dolci e ammira i tuoi discorsi, ma poi modifica la sua bocca e t'insidia con le tue stesse parole.

24. Odio molte cose ma non come odio lui, anche il Signore lo odia.

25. Chi tira in alto la pietra gli ricade in testa, così un colpo con l'inganno colpisce il suo autore;

26. chi scava una fossa vi cade, e chi tende una trappola v'incappa;

27. chi fa il male gli rotola addosso, senza che sappia da dove gli viene.

28. Ludibrio e biasimo per il superbo, la vendetta lo attende al varco come leone.

29. Chi gode per la caduta del pio sarà preso nel laccio, il dolore lo consumerà prima della sua morte.

30. Sdegno e collera meritano abominio, ma il peccatore se li porta dentro.



Livros sugeridos


“O bem dura eternamente.” São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.