1. Di Davide. Sii tu il mio giudice, o Signore, poiché nell'integrità ho camminato. Nel Signore confido, non vacillerò.

2. Scrutami, o Signore, e saggiami, prova al crogiolo i miei reni e il mio cuore.

3. Sì, la tua misericordia sta sempre davanti ai miei occhi, e cammino nella tua fedeltà.

4. Non mi sono mai assiso con uomini iniqui, né m'incammino con persone d'inganno;

5. ho in odio la compagnia degli empi e non prendo posto in mezzo ai malvagi.

6. Nell'innocenza voglio lavar le mie mani e girare intorno al tuo altare, o Signore,

7. per far udire la voce della lode e a tutti proclamare le tue meraviglie.

8. Io amo, o Signore, la dimora della tua casa, il luogo dove ha sede la tua gloria.

9. Non rapire la mia anima insieme ai peccatori, né la mia vita con gli uomini di sangue,

10. nelle cui mani non v'è che inganno, mentre colma di doni è la loro destra.

11. Ma io, nella mia integrità cammino, riscattami e abbi di me pietà.

12. Sta saldo il mio piede sulla terra piana. Nell'assemblea ti benedirò, o Signore.



Livros sugeridos


“De que vale perder-se em vãos temores?” São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.