1. Non ti lodare per domani, perché non sai che partorisce l'oggi.

2. Ti lodi un altro, ma non la tua bocca, un estraneo, non le tue labbra!

3. Cosa grave è la pietra e un peso la sabbia, ma l'ira dello stolto pesa più di tutt'e due.

4. Il furore è crudele e l'ira è impetuosa: ma chi può sopportar la gelosia?

5. Meglio una correzione aperta che un amore nascosto.

6. Son sincere le piaghe d'un amico, sono inganni i baci d'un nemico.

7. Gola sazia disprezza il miele, gola affamata trova dolce anche l'amaro.

8. Come il passero che erra lontano dal nido, così l'uomo che erra lontano dal suo paese.

9. L'olio e il profumo rallegrano il cuore e la dolcezza di un amico consola l'anima.

10. Non abbandonare il tuo amico e l'amico di tuo padre e non entrare in casa di tuo fratello nel giorno della tua tristezza. E' meglio un amico vicino che un fratello lontano.

11. Sii saggio, figlio mio, e rallegra il mio cuore, sicché possa rispondere a chi mi oltraggia.

12. Il prudente vede la sventura e si nasconde; i semplici ci passan vicino e ne pagano il fio.

13. Prendi la sua veste! L'ha impegnata per uno straniero! Per degli sconosciuti: tienla in pegno!

14. Chi benedice il suo prossimo ad alta voce fin dall'alba, gli verrà contato come maledizione.

15. Goccia continua in giorno di pioggia e donna litigiosa si assomigliano.

16. Chi vuol calmarla, vuol far tacere il vento e raccogliere l'olio con la destra.

17. Il ferro col ferro si lima e l'uomo affina le maniere del suo prossimo.

18. Chi ha cura del suo fico ne mangia i frutti; chi veglia sul suo padrone sarà onorato.

19. Come l'acqua rimanda il volto al volto, così il cuore rivela l'uomo all'uomo.

20. Inferi e abisso mai si saziano; gli occhi dell'uomo sono insaziabili.

21. Il crogiolo è per l'argento e il forno per l'oro; così per l'uomo è la sua reputazione.

22. Se tu pestassi lo stolto in un mortaio, in mezzo ai chicchi con un pestello, non staccheresti da lui la sua stoltezza.

23. Guarda bene allo stato del tuo gregge, fai attenzione agli armenti:

24. perché la ricchezza non è eterna e un diadema non dura all'infinito.

25. Spunta l'erba, appare il germe e si raccoglie il foraggio sopra i monti.

26. Ci siano agnelli per vestirti e montoni come prezzo di un campo,

27. abbondanza di latte delle capre come cibo per la tua casa e per la vita delle tue ancelle.



Livros sugeridos


Uma filha espiritual perguntou a Padre Pio: “O Senhor cura tantas pessoas, por que não cura esta sua filha espiritual?” Padre Pio respondeu-lhe em voz baixa: “E não nos oferecemos a Deus?” São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.