1. Il Signore disse a Mosè:

2. "Ordina ai figli d'Israele che ti portino olio puro di olive macinate per la lampada, per farne salire una fiamma permanente.

3. Aronne la disponga nella tenda del convegno, fuori del velo della testimonianza; sarà sempre davanti al Signore, dalla sera fino al mattino: legge eterna per tutte le vostre generazioni.

4. Disporrà le lampade sopra il candelabro d'oro puro: siano davanti al Signore sempre.

5. Prenderai del fior di farina e cuocerai dodici focacce di due decimi di efa ciascuna.

6. Le metterai in due pile, sei per ogni pila, sul tavolo d'oro puro davanti al Signore.

7. Su ciascuna pila metterai incenso puro e sarà sul pane come un memoriale, dono per il Signore.

8. Ogni giorno di sabato lo si disporrà davanti al Signore, sempre. Sarà offerto dai figli d'Israele come patto eterno.

9. Apparterrà ad Aronne e ai suoi figli, che lo mangeranno in luogo sacro, perché è cosa sacrosanta per lui fra i doni offerti al Signore. Legge eterna!".

10. Il figlio di una donna israelita e di un egiziano uscì in mezzo ai figli d'Israele, e il figlio della donna israelita e un uomo israelita vennero a diverbio nell'accampamento.

11. Il figlio della donna israelita bestemmiò il Nome e lo maledisse. Allora lo portarono davanti a Mosè. Il nome della madre era Selòmit, figlia di Dibri della tribù di Dan.

12. Lo misero sotto custodia, per decidere secondo l'oracolo del Signore.

13. Il Signore ordinò a Mosè:

14. "Fa' uscire il bestemmiatore fuori del campo; coloro che lo hanno udito mettano le loro mani sulla sua testa e tutta la comunità lo lapidi.

15. Ai figli d'Israele dirai: "Chiunque maledice il suo Dio porterà il peso del suo peccato.

16. Chi bestemmia il nome del Signore sia messo a morte; lo lapidi tutta la comunità. Sia straniero che nativo, se maledirà il Nome, sarà messo a morte".

17. Se un uomo colpisce un essere umano sia messo a morte.

18. Chi colpisce un animale ne darà un risarcimento: vita per vita.

19. Se un uomo ha inflitto una mutilazione a un suo compatriota, come ha fatto così gli venga fatto:

20. frattura per frattura, occhio per occhio, dente per dente; come egli ha inflitto una mutilazione a qualcuno, così la si infligga a lui.

21. Chi colpisce un animale, ne darà un risarcimento, e chi colpisce un uomo sarà messo a morte.

22. La sentenza sarà unica presso di voi, sia che si tratti di uno straniero o di un nativo. Io sono il Signore Dio vostro".

23. Mosè parlò ai figli d'Israele ed essi fecero uscire il bestemmiatore fuori del campo e lo lapidarono. I figli d'Israele fecero come aveva comandato il Signore a Mosè.



Livros sugeridos


“O Senhor se comunica conosco à medida que nos libertamos do nosso apego aos sentidos, que sacrificamos nossa vontade própria e que edificamos nossa vida na humildade.” São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.