1. Il secondo sorteggio toccò a Simeone, alla tribù dei figli di Simeone, secondo le loro famiglie. La loro proprietà si trovò ad essere in mezzo ai figli di Giuda.

2. Ebbero come proprietà Bersabea, Seba, Molada,

3. Cazar-Susa, Bala, Ezem,

4. Eltolad, Betul, Corma,

5. Ziklag, Bet-Marcabot, Cazar-Susa,

6. Bet-Lebaot, Saruchen: tredici città con i loro villaggi.

7. En, Rimmon, Eter e Asan: quattro città e i loro villaggi;

8. tutti i villaggi che erano intorno a queste città, fino a Baalat-Beer, Ramat-Negheb. Questa era la porzione della tribù dei figli di Simeone secondo le loro famiglie.

9. La porzione dei figli di Simeone fu presa dalla parte dei figli di Giuda, perché la parte dei figli di Giuda era troppo grande per loro e così i figli di Simeone ottennero la parte in mezzo alla loro porzione.

10. Il terzo sorteggio venne compiuto per i figli di Zabulon, secondo le loro famiglie; il limite del loro possesso si estendeva fino a Sarid;

11. di lì il loro confine saliva ad ovest verso Mareala e raggiungeva Dabbeset e poi il torrente che è di fronte a Iokneam;

12. da Sarid il confine volgeva ad est, dove sorge il sole, sino al confine di Chislot-Tabor, usciva a Daberat e saliva a Iafia;

13. di là passava, in direzione est, a Gat-Chefer, a Et-Kazin, usciva a Rimmon e volgeva verso Nea.

14. Poi il confine piegava a nord verso Cannaton e faceva capo alla valle d'Iftach-El.

15. Esso includeva inoltre: Kattat, Naalol, Simron, Ideala e Betlemme: dodici città e i loro villaggi.

16. Questo fu il possesso dei figli di Zabulon, secondo le loro famiglie: queste città e i loro villaggi.

17. La quarta parte sorteggiata toccò a Issacar, ai figli di Issacar, secondo le loro famiglie.

18. ll loro territorio comprendeva: Izreel, Chesullot, Sunem,

19. Cafaraim, Sion, Anacarat,

20. Rabbit, Kision, Abez,

21. Remet, En-Gannim, En-Cadda e Bet-Pazzez.

22. Poi il confine giungeva a Tabor, Sacazim, Bet-Semes e faceva capo al Giordano: sedici città e i loro villaggi.

23. Questo fu il possesso della tribù dei figli di Issacar, secondo le loro famiglie: queste città e i loro villaggi.

24. La quinta parte sorteggiata toccò ai figli di Aser, secondo le loro famiglie.

25. Il loro territorio comprendeva: Chelkat, Cali, Beten, Acsaf,

26. Alammelech, Amead, Miseal. Il loro confine giungeva, verso occidente, al Carmelo e a Sicor-Libnat.

27. Quindi piegava dal lato dove sorge il sole verso Bet-Dagon, toccava Zabulon e la valle di Iftach-El al nord, Bet-Emek e Neiel, e si prolungava verso Cabul a sinistra

28. e verso Ebron, Recob, Ammon e Cana fino a Sidone la Grande.

29. Poi il confine piegava verso Rama fino alla fortezza di Tiro, girava verso Cosa e faceva capo al mare; incluse Mechebel, Aczib,

30. Acco, Afek e Recob; ventidue città e i loro villaggi.

31. Questa era la parte toccata ai figli di Aser, secondo le loro famiglie: queste città con i loro villaggi.

32. La sesta parte sorteggiata toccò ai figli di Neftali, secondo le loro famiglie.

33. Il loro confine si estendeva da Chelef e dalla quercia di Bezaannim ad Adami-Nekeb e Iabneel fino a Lakkum e faceva capo al Giordano,

34. poi il confine piegava a occidente verso Aznot-Tabor e di là continuava verso Cukkok; giungeva a Zabulon dal lato di mezzogiorno, ad Aser dal lato d'occidente e a Giuda del Giordano dal lato di levante.

35. Le fortezze erano Ziddim, Zer, Cammat, Rakkat, Genesaret,

36. Adama, Rama, Azor,

37. Kedes, Edrei, En-Azor,

38. Ireon, Migdal-El, Corem, Bet-Anat e Bet-Semes: diciannove città e i loro villaggi.

39. Questa era la parte toccata ai figli di Neftali, secondo le loro famiglie: le città e i loro villaggi.

40. Il settimo sorteggio fu per la tribù dei figli di Dan, secondo le loro famiglie.

41. Il confine del loro territorio era: Sorea, Estaol, Ir-Semes,

42. Saalabbin, Aialon, Itla,

43. Elon, Timna, Accaron,

44. Elteke, Ghibbeton, Baalat,

45. Ieud, Bene-Berak, Gat-Rimmon,

46. Me-Iarkon e Rakkon con il territorio davanti a Giaffa.

47. Ma la porzione dei figli di Dan risultò troppo piccola per loro; perciò i figli di Dan salirono a prendere d'assalto Lesem; la presero e la passarono a fil di spada; come se ne furono impadroniti vi si stabilirono e a Lesem misero nome Dan, dal nome di Dan loro padre.

48. Questa è la porzione dei figli di Dan, secondo le loro famiglie: queste città e i loro villaggi.

49. Quando ebbero finito di sorteggiare il paese secondo le sue ripartizioni, i figli d'Israele attribuirono in mezzo a loro una porzione a Giosuè, figlio di Nun;

50. secondo le disposizioni del Signore, gli diedero la città di Timnat-Serach, ch'egli aveva chiesto, sui monti di Efraim; egli la ricostruì e vi abitò.

51. Queste sono le eredità che il sacerdote Eleazaro, Giosuè, figlio di Nun, e i capi famiglia delle tribù dei figli d'Israele sorteggiarono in Silo, davanti al Signore, all'ingresso della tenda del convegno. Così posero termine alla distribuzione della terra.



Livros sugeridos


“Um dia você verá surgir o infalível triunfo da justiça Divina sobre a injustiça humana”. São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.