1. Parola del Signore rivolta al profeta Geremia contro i Filistei, prima che il faraone conquistasse Gaza.

2. Così dice il Signore: "Ecco dal nord acque inondanti; divengono come un fiume travolgente e travolgono il paese e quanto contiene, la città e chi abita in essa, gridano gli uomini e ululano tutti gli abitanti del paese.

3. Per lo strepito scalpitante degli zoccoli dei suoi destrieri, per il fragore dei suoi carri, il fracasso delle sue ruote, non si volgono i padri verso i figli: le loro mani cadono impotenti,

4. a causa del giorno che viene per devastare tutti i Filistei, distruggendo a Tiro e a Sidone ogni residuo di aiuto. Sì, il Signore devasta i Filistei, il resto dell'isola di Caftor.

5. E' giunta la calvizie su Gaza, vien distrutta Ascalona. Asdòd, resto degli Anakiti, fin quando ti farai incisioni?

6. Ohi, spada del Signore, fin quando non riposerai? Rientra nel tuo fodero, arrèstati e taci!

7. Come si riposerà se il Signore le ha dato ordini? Contro Ascalona e la pianura del mare: là l'ha convocata!".



Livros sugeridos


“Quanto mais se caminha na vida espiritual, mais se sente a paz que se apossa de nós.” São Padre Pio de Pietrelcina

Newsletter

Receba as novidades, artigos e noticias deste portal.